Many Venues - New York
November 2013

La Robert Rauschenberg Foundation, la Sala da Ballo Marfa e la Public Concern Foundation porteranno tra ottobre e novembre 2013 il Marfa Dialogues a New York, come parte integrante delle analisi attuali su temi quali l’attivismo ambientale, i cambiamenti climatici e le pratiche artistiche.

Oltre trenta tra le istituzioni culturali e accademiche di maggior rilievo della Grande Mela parteciperanno al Marfa Dialogues/NY, che presenterà un grande ventaglio di eventi, da un’installazione nella High line di New York a un ristorante a quattro ruote con un menù insolito e “sensibile” ai cambiamenti climatici. Tra gli eventi presenti in scaletta troviamo dibattiti su temi ambientali, teatro dal vivo, grandi mostre d’arte, installazioni, community forum, performance musicali e altro ancora. L’ingresso è gratuito e, per di più, tutti gli eventi saranno trasmessi in streaming online.

Marfa Dialogues è nato nel 2010 dalla collaborazione tra Fairfax Dorn della Ballroom Marfa, uno dei centri culturali d’arte più importanti nel Texas occidentale, e Hamilton Fish, della Public Concern Foundation (PCF), un’organizzazione no-profit newyorkese per la promozione dell’educazione pubblica su questioni sociali e politiche. Inizialmente, Marfa Dialogues fu concepito come simposio con l’obiettivo di scavare più a fondo nell’esplorazione pubblica del rapporto tra arte, politica e cultura. L’edizione Marfa Dialogues/NY di quest’anno è diventata realtà grazie a una donazione della Robert Rauschenberg Foundation.

marfa1

 “Marfa Dialogues/New York nasce dal tentativo di ampliare il discorso pubblico su questioni relative ai cambiamenti climatici”, dice Hamilton Fish, Presidente della PCF. “Il nostro progetto si distingue particolarmente poiché favorisce l’incontro tra gli artisti e le comunità creative con i giornalisti, gli scienziati e altri esperti. Ne scaturisce un dialogo che coinvolge un pubblico sempre più vasto ed eterogeneo su questioni complesse, ma di grande importanza.”

“Siamo elettrizzati dal grande successo che sta ottenendo Marfa Dialogues, dai paesini alle grandi metropoli”, dice Fairfax Dorn, Direttore esecutivo della Ballroom Marfa. “Il programma vanta una scaletta eccezionale di eventi. Ciascun newyorkese potrà trovare almeno un evento, se non di più, che catturerà la sua attenzione e gli offrirà l’occasione di contribuire con la propria voce alla discussione di grande interesse sul cambiamento climatico.”

 “Marfa Dialogues/NY sarà senza dubbio il punto di partenza per un dialogo che coinvolgerà l’intera metropoli di New York sui cambiamenti climatici. Siamo orgogliosi di avere un ventaglio di eventi e partner così ampio.” afferma Christy MacLear, Direttore esecutivo della Rauschenberg Foundation. “Non solo Mafia Dialogues porta avanti l’impegno di Bob Rauschenberg sulla questione ambientale, ma estende anche la discussione sul cambiamento climatico a nuove comunità ed è fonte d’ispirazione di soluzioni innovative a un problema di grandissima rilevanza.”

Questa la lista dei partecipanti: http://www.marfadialogues.org/participants/


http://www.marfadialogues.org/