MEETFACTORY - PRAGUE
18 - 20 MARCH 2011

Lunchmeat festival: fare di Praga uno dei centri europei dell’arte audiovisiva


Gli artisti invitati: Teebs, Luke Abbott, NiñoViejo, Rudi Zygadlo, Charlie Mars, King Cannibal, Frances Sanders + Dima Borzin, Johannes Timpernagel, Turnsteak, Akuzatif, ODLM, Boris Edelstein, Steve Buchanan, Nohista, Skyence, Data-live, Mimozem, VJ Mfish, VJ Kinokio, etc.

Come l’anno scorso anche quest’anno marzo a Praga sarà all’insegna dell’arte visiva e della musica elettronica. Questa seconda edizione si terrà dal 18 al 20 marzo. I musicisti in prima linea saranno Luke Abbott (Border Community), Teebs (Brainfeeder) e King Cannibal (Ninja Tune). I principali visualizer saranno il gruppo spagnolo Niño Viejo oppure Boris Edelstein, inventore del software per VJ Modul8.

Da sempre Lunchmeat cerca di dare visibilità ai nuovi nomi apparsi di recente sulla scena audio-visiva e quest’anno non sarà da meno. “Non si tratta di star famose, non è questa la nostra priorità. Puntiamo sulla qualità. Ci concentriamo principalmente sui nuovi talenti, anche se sono i benvenuti anche gli artisti più affermati. Il visualizer francese è sulla scena da decenni”, ha spiegato il direttore del festival Jakub Pešek.

Il secondo anno del festival si terrà in tre location. Venerdì 18 marzo, il festival avrà inizio con una serie di conferenze e tre performance audio-visive presso Bio Oko. Si è rivelata particolarmente positiva l’esperienza dello scorso anno che ha permesso agli artisti più significativi di fermarsi per diversi giorni in loco, basti pensare a Roman Tardy, alias Aalto.

Ecco perchè tale esperienza si ripeterà anche quest’anno. Innanzitutto presso il cinema di Holešovice, dove Boris Edelstein e Steve Buchnan nei 14 giorni precedenti al festival allestiranno uno spettacolo esclusivo che sfruttale possibilità della location. Oltre che come visualizer, Boris Edelstein è noto anche in quanto fondatore del European Mapping Festival, nonchè per aver inventato il popolare software per VJ Modul8. Steve Buchanan è famoso per la sua attitudine poco ortodossa nei confronti della musica sperimentale.

Altra residenza di più giorni avrà luogo al MeetFactory, un locale di Smíchov. Il gruppo artistico spagnolo NiñoViejo rinnoverà il design del MeetFactory. Ci saranno spettacoli visivi speciali che riguarderanno il nuovo design della location e in particolare del palco.

È proprio presso il MeetFactory che avranno luogo la maggior parte degli eventi del festival. Star in ascesa della musica elettronica e visualizer affermati suoneranno insieme sabato 19. I NiñoViejo si esibiranno con Luke Abbott. I critici apprezzano molto questa combinazione originale di krautrock, drone, techno e ambient del giovane produttore inglese.

Parteciperà al festival anche il produttore King Cannibal, rappresentante dell’affermata etichetta Ninja Tune. Akuzatif, artista turco con base a Praga, arricchirà la musica dark di King con animazioni malinconiche. Rudi Zygadlo e Turnsteak opereranno nel campo del glitch-hop. Il perfermer francese ODLM affiancherà l’opera di Turnsteak con proiezioni astratte nello spazio cartografato. Teebs introdurrà il suo hip-hop strumentale minimalistico assieme a Frances Sanders e Dima Borzin, esponenti del così detto livedrawning.

Lunchmeat punta a rendere efficace la fusione organica di musica ed elementi vi

http://www.lunchmeat.cz