YBCA - San Francisco
Until 31 / 10 / 2016

Lightswarm, progettata dallo studio di architettura sperimentale Future Cities Lab di San Francisco, è un’abbagliante installazione a parete di grande impatto, realizzata con 340 moduli individuali che utilizzano sensori e LED per creare uno spettacolo di luce a flusso permanente.

Rispondendo ai suoni provenienti dallo spazio interno dell’YBCA e dallo Yerba Buena Garden e ai rumori delle strade della città, quest’opera d’arte site-specific attiva la facciata di vetro rivolta a sud della struttura chiamata Grand Lobby con gioiose fantasie di luce che ricordano uno stormo di uccelli.

Durante il giorno, la luce del sole filtrata produce sprazzi di luce e d’ombra in costante movimento, mentre di sera la facciata si trasforma in una composizione elettro-luminescente e dinamica che elettrifica la parete di vetro. Ragni che rilevano i suoni, attaccati direttamente a ogni singolo pannello di vetro della Grand Lobby, trasformano la facciata in quello che il collettivo d’arte chiama “sensori urbani – strumenti che percepiscono la città, visualizzano la sua pulsazione uditiva e amplificano le sue energie latenti trasformandole in cascate di luce”. I dati raccolti in tempo reale da questi sensori audio guidano la direzione e il colore del fitto algoritmo, che genera fantasie di flussi di luce. Il risultato è una facciata artificialmente intelligente: una superficie intelligente in grado di percepire, calcolare, rispondere e interagire con ciò che la circonda.

Future Cities Labdatagrove

Gli esclusivi moduli sospesi di luce di Lightswarm cambiano individualmente intensità e colore. Ogni modulo è stato creato con componenti stampati in 3D, elementi elettronici su misura, strisce LED indirizzabili e coperture tagliate al laser derivate da plastica PET riciclabile e da carta sintetica. Quest’opera è una dimostrazione esemplare dell’interesse del Future Cities Lab per gli spazi e le location confinanti fra loro, dato che la parete di vetro permette diversi punti di vista e prospettive rispetto a questa installazione in continuo cambiamento.

Per il prossimo anno all’YBCA, è attualmente in sviluppo da parte del Future Cities Lab anche il Murmur Wall (2015). La sua installazione è programmata per l’inizio della primavera del 2015

Commissionata dall’YBCA come installazione site-specific per la parete della scalinata sul lato sud e per il piazzale al 701 di Mission Street, l’entrata principale dell’YBCA, Murmur Wall (2015) è attualmente in sviluppo, e la sua installazione è programmata per l’inizio della primavera del 2015.

Progettata dal Future Cities Lab, uno studio di architettura sperimentale di San Francisco, accompagnerà l’installazione Lightswarm (2014), attualmente in mostra presso la facciata sud della Grand Lobby dell’YBCA.

Future Cities Lab

Murmur Wall è un’opera che combina scultura, installazione di luci e raccolta di dati. Fornirà un punto d’incontro nella città per chiunque sia alla ricerca di dati e informazioni riguardanti diverse problematiche e tematiche interessanti. Le parole risultanti come le più richieste sui motori di ricerca saranno momentaneamente proiettate sulla parete, invitando così i visitatori a vedere, contemplare, discutere e dibattere in modo casuale frasi selezionate. Costruita con una complessa corda d’acciaio, fibre ottiche che corrono in bacchette luminose e monitor digitali, il Murmur Wall creerà una divertente interfaccia per questo ampio edificio che si soffermerà e rifletterà le ansie e i desideri dei suoi occupanti.


http://www.ybca.org/lightswarm

http://www.ybca.org/murmur-wall