Kino Der Kunst - Munich
22 / 04 / 2015 – 26 / 04 / 2015

Questa primavera Monaco porterà alla ribalta ancora una volta la media art. Seguendo il duplice principio di “Science & Fiction”, la seconda edizione dell’art film festival più famoso al mondo, KINO DER KUNST, si terrà dal 22 al 26 aprile 2015.

Il tema di quest’anno è l’influenza delle invenzioni tecniche ed estetiche degli artisti visuali nel panorama odierno dei media – dal cinema ai videogiochi – con enfasi sugli approcci creativi della narrazione. Il programma comprende lungometraggi e cortometraggi attuali da tutte le parti del mondo nella International Competition, supervisionati da una giuria internazionale. Ci sarà un’ampia mostra ospitata dal Pinakothek der Moderne e dal Museum Brandhorst, intitolata Creating Realities, che si propone di indagare le forme artistiche della narrativa creativa.

KINO DER KUNST2

Inoltre, ci saranno anche presentazioni nella Goetz Collection e alla Espace Luis Vuitton di Monaco, conferenze di artisti, convegni e una competizione per giovani talenti dotati per progetti futuri. Altri momenti importanti comprenderanno un omaggio all’artista e regista Harun Farocki, morto nell’estate del 2014, che si terrà alla Accademia bavarese delle Belle Arti. Una mostra allo State Museum of Egyptian Art sarà dedicata al dialogo tra arti figurative e videogiochi dal valore artistico.

A partire dal mese di febbraio, la Pinakothek der Moderne e il Museum Brandhorst, in collaborazione con la Goetz Collection e KINO DER KUNST, presenterà Creating Realities. Encounters between Art and Cinema – fino a oggi la più grande mostra di arte cinematografica e video dalla Bavarian State Painting Collection. Organizzata in capitoli,  Creating Realities presenterà numerose installazioni mono- e multi-canale, che caratterizzano le forme innovative della finzione narrativa e le opere degli artisti multimediali nati tra gli anni ’60 e ’80.

Da Yang Fudong o Pierre Huyghe a Ed Atkins, Camille Enrot o Ryan Trecartin, tutti questi artisti hanno affrontato e riflettuto sulla particolare la ricezione del cinema narrativo.

KINODERKUNST3

Capitolo 1: A Question of Silence | dal 5 febbraio fino al 31 maggio 2015, Pinakothek der Moderne

Capitolo 2: L’ellipse | dal 10 marzo fino al 31 maggio 2015, Pinakothek der Moderne

Capitolo 3: Neighbour’s Yard | dal 16 aprile al 31 maggio 2015, Pinakothek der Moderne

Capitolo 4: Grosse fatigue | dal 16 aprile fino al 31 maggio 2015, Museum Brandhorst


http://www.kinoderkunst.de