AUDITORIUM SANTA BARBARA, LICEO ARNALDO - BRESCIA
27-28 SETTEMBRE 2006

Workshop, videoclip, cortometraggi, vjing, live performances

Giunto ormai alla terza edizione, il Festival del Corto di Brescia cambia identità, cercando di dare spazio non solo al cinema breve, ma anche alle diverse forme d’arte legate genericamente al video.

Quest’anno infatti, oltre alla rassegna serale dei cortometraggi raccolti e selezionati per il concorso, si aggiungono due rassegne dedicate al videoclip e al corto d’autore, selezioni di lavori particolarmente significativi raccolti con la collaborazione di registi, autori e case discografiche.

Per quanto riguarda la sezione workshop, che ha suscitato grande interesse e partecipazione nelle scorse edizioni, anche quest’anno ha un programma decisamente vario ed interessante; si va da workshop tecnici dedicati all’editing video (Premiere Pro 2.0) fino a workshop più specifici, dedicati al dietro le quinte, al making of di videoclip e dello spot tv fino al workshop Lomo ‘Holga: cortometraggio d’autore.

Un’altra novità dell’edizione 2006 è l’introduzione di tre spettacoli live, che si terranno prima dell’inizio delle proiezioni all’Auditorium San Barnaba, tre live performance,realizzate da professionisti, che mostreranno particolari itnerazioni tra le diverse arti, manipolando live in sincrono musica, video e voce.

L’evento è organizzato dall’Associazione Culturale ex-press, in collaborazione con Albatros Film, Artealab, Teacher-in-a-box, Lomo, Metempsicosi, Qui Brescia. Un ringraziamento speciale al Liceo Arnaldo, la cartolibreria Merlino, L’Hotel Ambasciatori.

PROGRAMMA

I WORKSHOP (Liceo Arnaldo):

#1 ‘Making of videoclip’ a cura di Carlo Tosi -Artealab (27/09-ore14.00)
Workshop dedicato alla produzione di videoclip lowbudget tenuto dallo staff tecnico e creativo di Artealab. Interverranno Carlo Tosi (regista), Tak Kuroha (regista), Luigi Rizzo (editor). In queste due ore verranno presentate delle casehistory relative ad alcuni videoclips realizzati negli ultimi due anni a partire dalla preproduzione sino ad arrivare alla finalizzazione del progetto.
www.artealab.net

#2 ‘Making of spot TV’ a cura di Alessandro Milini- AlbatrosFilm (27/09- ore 16.00)
Un workshop di un’ora, a cura di Albatros Film, in cui si potranno approfondire tutti gli aspetti legati alla produzione; i ruoli, i tempi, le tecniche e le tecnologie necessarie alla realizzazione di un commercial televisivo. Esperienze e case history di alcune produzioni realizzate. Interviene al workshop Alessandro Milini, regista e producer, nato a Brescia nel 1965.
Nel 1986 co-fondatore della casa di produzione AlbatrosFilm con la quale realizza come regista commercials, documentari e videoclip (ad oggi circa 400). Docente presso l’Università Cattolica di Brescia.
www.albatrosfilm.com  

#3 ‘Adobe Premiere Pro 2.0’ a cura di Paolo Baccolo- Teacher-in-a-box (28/09-ore 14.00)
Breve introduzione sui fondamenti e sull’utilizzo di uno dei software di editing video più amati ed utilizzati dal pubblico. a cura di Paolo Baccolo (Teacher in a box)
Teacher in a box è una casa produttrice di software multimediali con sede a Verona. Realizza corsi su supporto CD-ROM o DVD-ROM, specifici per l’ultima generazione di applicativi inerenti alla grafica, fotoritocco, impaginazione cartacea e web, video digitale, 3D..
Teacher-in-a-Box è il risultato della esperienza pluriennale di professionisti del settore grafico, editoriale, del web e del video digitale. Nata da un’idea di Ana Paula Tamburini, una professionista del mondo della grafica e la stampa che, dopo 16 anni di esperienza nel campo e sei anni di lavoro in Adobe Systems Italia come Senior Application Engineer Creative Pro, Digital Imaging & Video, Teacher in a box è un progetto unico nel suo genere, dove professionisti condividono la propria esperienza e conoscenza attraverso questo originale sistema, talvolta insegnando, ma sempre coordinando la struttura docenti, i contenuti dei singoli corsi, e curando personalmente la produzione e distribuzione commerciale.
www.teacher-in-a-box.it

#4 ‘Holga: Cortometraggio d’autore’a cura di Alberto Prandoni e Fabio Pini- Lomo (28/09- ore 17.00)
Tecnica e filosofia dello scatto per raccontare una storia in una sola immagine.Fenomeno Lomo: filosofia, moda, comunità creativa?
Kruder&Dorfmeister, Moby, Jovanotti e David Byrne… Schumacher e Robert Redford usano la Lomo …Moda o culto? passaparola… studenti o marketing manager? sì ma cosa c’entra una macchina fotografica made in russia di vecchia concezione, tanto imperfetta quanto dalla storia affascinante, con una vera e propria filosofia di vita, la Lomografia? In questo workshop tenuto da Alberto Prandoni e Fabio Pini vedremo come realizzare un breve corto d’autore con la Holga.
www.lomo.it

LIVE PERFORMANCE (Auditorium San Barnaba)
Tre performance mixmediali, realizzate mixando live audio e video, in cui elementi visivi, vocali e musicali si fondono in un unica sensazione per raccontare qualcosa in modo assolutamente diverso da ciò che avete visto fino ad oggi.

#1 Shiva Treatment ‘Teraphy n.1’ (Vj Hash e Dj Faso)
27/09- ore 20.30-durata: 15 minuti
Una performance fondata sull´improvvisazione di 2 artisti complementari, partendo dalla musica generata in diretta da dj Faso mediante sintetizzatori elettronici ,Vj Hash, sincronizzato via midi disegna la musica sullo schermo per una performance ad alto impatto emotivo. Un turbine di forme e colori temporizzati per una esperienza sensoriale completa.  
Atrezzatura: 2 laptop, 1 lcd 15 , 1 lcd 7, 1 mixer v-4 edirol, 2 tastiere midi, 1 bcf200, 1 bcr 2000, pedaliera midi fcb1010 , centralina midi edirol, masterizzatore dvd, 1 scheda audio tascam,1 o 2 telecamere.
www.vjs.it

#2 Flashforward n.1 (Vj Lola e Dj Ronnie Play. Voice: Simona Limoli)
28/09- ore 20.30-durata: 7 minuti

Tempo è quella parte di esistenza che si misura in secondi, minuti, ore, giorni… se le lancette dell’orologio iniziano a muoversi a ritroso le differenze tra ieri, oggi e domani sembrano cadere e il tempo si ferma. ‘L’oggi non è che il ricordo di ieri, e il domani il sogno di oggi.’
www.vjlola.com

#3 Ctrl_alt_canc (Vj Fubah e Dj Cielle Audio)
28/09- ore 20.30-durata: 8 minuti

Atmosfere rarefatte, suoni ambient e chill out per raccontare un viaggio nella natura e all’interno di se stessi. Esplorazione e riflessione, colori e suggestioni per un sogno.
www.vjfubah.com


RASSEGNE (Auditorium San Barnaba)

#1 The best of Videoclips (27/09- ore 18.00)
Nel corso della rassegna saranno proiettati i lavori di alcuni dei registi italiani e stranieri più rappresentativi del genere; Tak Kuroha e Carlo Tosi, Kal Karman, Maki Gherzi, Diego Lazzarin, Chris Cunningham…
Tra i clip proiettati: Planet Funk ‘Stop Me’, Outwork ‘Elektro’, Bugo ‘Gel’ Tiziano Ferro…

#2 Corti d’autore e speciali (28/09- ore 18.00)
Nel corso di questa rassegna ‘mista’ di corti, clip e brevi spot, saranno proiettati alcuni cortometraggi di Davide Farra realizzati per m2o, il corto di Mirko Rispoli ‘I Metem-mafiosi’, alcuni spot di Nate Taylor….

#3 I cortometraggi del FilmlabFestival (27 e 28/09- ore 21.00)
23 cortometraggi, proiettati nel corso delle due serate, selezionati tra gli oltre 70 raccolti per la terza edizione di questo concorso, che premiai migliori cortometraggi delle seguenti categorie: Miglior Cortometraggio, Miglior Sceneggiatura, Miglior Montaggio, Miglior Fotografia, Miglior Corto Bresciano.
I corti selezionati ricoprono una varietà di generi molto eterogenea, dalla commedia al videoclip, dal documentario al video artistico, rispondendo così alle intenzioni degli organizzatori di aprire il concorso a soggetti a tema libero e realizzati con tecniche diverse.
I bresciani ammessi alla selezione finale sono tre: Gigi Berardi con il corto Gli amici della pieve, Mauro Rodella e il gruppo Mozukin con Come closere Claudio Uberti con Villa Francesca. Gigi Berardi, originario di Dello, si laurea in regia a Londra, dove attualmente lavora come regista e produttore. Al FilmLabFestival presenta un corto tra documentario e fiction raccontando, con delicatezza di sguardo, la passione e la devozione di un piccolo paese bresciano verso il proprio santuraio religioso.Mauro Rodella, residente a Collebeato, ha realizzato il suo corto insieme al gruppo Mozukin, che nasce nel 2001 dalla collaborazione di 6 giovani provenienti da diversi luoghi d’Italia, ma uniti da una forte passione per tutto ciò che riguarda la visione. Come closerè il videoclip di una canzone dei Feldmann, nel quale la scoperta di un segreto nel gioco tra due bambini si rivela tanto affascinante quanto pericolosa.
Claudio Uberti, nativo di Chiari, lavora presso il Centro Audiovisivi di Brescia sviluppando le tecniche del racconto cinematografico attraverso la realizzazione di documentari e cortometraggi sia in pellicola che in digitale. E’ docente del laboratorio di ripresa televisiva presso l’Università Cattolica di Brescia. Il corto Villa Francescaracconta, attraverso una suggestiva metafora, il dialogo che l’anziana Francesca intreccia con la morte.

www.filmlabfestival.it

www.ex-press.org