STRIKE-SPA - ROMA
27-29 APRILE 2007

3 giorni di incontri, workshops e performances @Strike spa

Nasce a Roma la prima Comunita’ italiana di utilizzatori di Pure Data, ambiente open source per la creazione musicale e multimediale in tempo reale, organizzando un’iniziativa di tre giorni che mira a coinvolgere tutti i musicisti, artisti, videomaker, dj, creativi,ma anche semplicemente curiosi della tecnologia, attorno all’interesse per la sperimentazione software e la creazione dei propri strumenti creativi.

Il Workshop si articola in 4 diversi moduli di formazione didattica, con l’aggiunta di performances, laboratori aperti di condivisione ed esempi di utilizzo di pure data e la visione di progetti gia’ realizzati con Pd, distribuiti in 3 differenti giornate.

Che cos’è Pure Data?

Codice sviluppato da Miller Puckette nel 1988 e inizialmente distribuito dalla società americana Opcode sotto il nome MAX/MSP (codice ora non piu’ sviluppato), è stato ripreso dallo stesso programmatore e risviluppato con il nuovo nome Pure Data. Gravitano attorno a Pure Data intere comunità di sviluppatori e utilizzatori in tutto il mondo, che lo utilizzano per molteplici fini: live set, installazioni, vjing, performance interattive e dal vivo, streaming audio-video. Pure data è un ambiente di programmazione grafica in tempo reale per l’elaborazione di audio, video e grafica. Il codice modulare che lo costituisce, caratterizzato da funzioni e oggetti che sono collegati assieme in un ambiente grafico che modula il flusso del dati, consente, a chi lo utilizza, di effettuare modifiche in tempo reale, riadattandolo, al tempo stesso, alle proprie esigenze.

Pd è uno strumento molto flessibile con il quale si possono produrre contenuti audio/video, interfacciare sensori o macchine di altro genere via MIDI o altri protocolli di comunicazione hardware-software. E’ un linguaggio di programmazione ad oggetti grafici, vale a dire che, invece di scrivere righe di codice ci si limita a collegare tramite dei “fili” delle scatoline, ognuna delle quali ha una sua funzione specifica e degli argomenti ad essa connessi. Il punto di forza di Pd è comunque nelle sue librerie sviluppate e rilasciate sotto GPL dalla comunità intera che ne ampliano le possibilit.

Programma:

Il Workshop si articola in diversi moduli di formazione didattica, con l’aggiunta di performances, laboratori aperti di condivisione ed esempi di utilizzo di pure data e la visione di progetti già realizzati con Pd, distribuiti in 3 differenti giornate. La prima giornata è caratterizzata da una parte introduttiva relativa ai concetti basilari per l’utilizzo del software e degli strumenti che questa piattaforma offre, terminologia, significati ed esempi di manipolazione di suoni; La seconda giornata è dedicata alla sintesi e alla creazione dei suoni, alle nozioni base dell’utilizzo del video con Pd. La terza giornata è infine dedicata alle performance e al confronto collettivo, una sorta di bilancio finale di questa prima esperienza e la definizione dei prossimi appuntamenti

Prima giornata – Sabato 28 Aprile

[15-17] Introduzione sull’Opensource – [Niz]

[17-19] Elementi di base e trattamento dei dati in Pd – [Husk]

[20-21] Pausa Cena

[21-23] Cenni di acustica, generazione ed elaborazione audio – [Daniele/Franz]

Seconda giornata – Domenica 29 Aprile

[16-18] Tecniche di sintesi audio con Pd – [Franz]

[18-20] Elaborazione audio, commento e spiegazione della patch che Xavi ha sviluppato per la manipolazione del suono e degli effetti audio [Xavi (Barcellona)]

[20-21] Pausa cena

[dalle 21 ] Laboratorio Aperto e performance, giocando con Pure data

Terza giornata – Lunedi’- 30 Aprile

[15-17] Elaborazione video e generazione 3D con GEM – [Franz]

[17-19] Come si manipola il video con pdp. Elaborazione e sintesi di patch video e loro utilizzo – [Xname]

[19-21] Tavola rotonda – discussione aperta, presentazione progetti realizzati con Pd

[dalle 23 ] – Evento Conclusivo

http://strike-spa.net/