Accademia di Belle Arti Carrara - Bergamo
21 / 05 / 2014

Il ciclo di talk e laboratori nell’ambito del corso di “Sistemi Editoriali per l’Arte”, condotto da Marco Mancuso, si conclude anche per quest’anno accademico con l’ultimo attesissimo appuntamento. Mercoledì 21 Maggio 2014, dalle 11.30 alle 13.00, è in programma l’ incontro con Marco Liberatore, responsabile della comunicazione ed head editor del progetto doppiozero (http://www.doppiozero.com/)

E’ anche questa un’occasione imperdibile, aperta a tutti gli studenti di tutte le scuole e gli anni dell’Accademia Carrara di Bergamo, per entrare in contatto e conoscere una delle realtà più recenti e interessanti dell’editoria d’arte indipendente Italiana. doppiozero è gruppo di autori, editori, studiosi, critici e non solo, che ha a cuore le sorti della cultura e dell’editoria, un gruppo di lavoro, ma anche una redazione e un sito web.

doppiozero si presenta ai suoi lettori con un sito web dove si producono testi, si dà spazio ai singoli autori e si progettano opere collettive; un’interfaccia dove è possibile trovare libri scomparsi: un luogo di confronto e di dibattito che propone dossier dedicati a temi attuali; rubriche tenute da scrittori, saggisti, poeti, artisti, che condividono l’esigenza di interpretare l’attualità italiana e internazionale; antologie tematiche, segnalazioni, commenti.

doppiozero è anche una casa editrice che privilegia il supporto elettronico, ma che stampa anche libri su carta, distribuiti in forma diretta per evitare le strettoie della diffusione libraria attuale. Libri ma anche altri “oggetti”, acquistabili dal nostro sito, perché nell’epoca digitale l’attività editoriale torna alle sue origini in modi nuovi. Il libro si evolve senza dimenticare il suo passato.

doppiozero2

Marco Liberatore, tra gli organizzatori di cheFare (http://www.che-fare.com/), il premio per progetti culturali di innovazione sociale, è responsabile della comunicazione di doppiozero, redattore, giornalista culturale e copywriter. Ha lavorato per diversi anni per alcune case editrici milanesi (Mimesis edizioni, Eleuthera, Rizzoli Larousse) per poi dedicarsi alla comunicazione pubblica (lavorando per la Provincia di Milano e per il Comune di Cinisello Balsamo) e al copywriting. Durante questo percorso si è specializzato in web communication e social media. Oggi coordina l’attività di doppiozero legata alla comunicazione, cura l’attività editoriale della rivista on-line e gestisce la rubrica dedicata al premio cheFare pubblicando settimanalmente contenuti sull’innovazione sociale, sul peer to peer e sull’economia della condivisione.


http://www.doppiozero.com/