UNIVRSITY OF APPLIED ARTS - WIEN
13 - 15 MAY 2008

Il Mobile Music Workshop 2008 è la quinta serie di incontri internazional annuali che esplorano il potenziale creativo, critico e commerciali della musica mobile. Essi sono ispirati dai continui mutamenti nel contesto sociale, geografico, ecologico, emotivo nell’ambito dell’uso creativo delle tecnologie mobile.

Quali nuove forme di interazione con la musica e l’audio rientrano nell’ambito dei locative media, nei networks ubiqui e nell’accesso alla musica connesso con nuove forme di esperienza che caratterizzano la nostra vita quotidiana? Possono modificare il modo in cui pensiamo i device mobili e il nostro modo di camminare attraverso la città?

Il territorio emergente della Mobile Music risiede al punto di intersezione tra il computing ubiquo, le tecnologie audio portabili e le Nuove Interfacce di Espressione Musicale (NIME). Esso va ben oltre il concetto di personal music players, allo scopo di includere pratiche creative di creazione, condivisione e mixing di di musica mobile. Il setting del mobile, sfida le nozioni esistenti di interfacce e interazione, portando la musica a nuovi limiti creativi. Il workshop ha assunto un ruolo di primo piano agli inizi dello sviluppo di questa area innovativa dal 2004. Le passate edizioni hanno avuto luogo a Amsterdam, Brighton, Vancouver e Gteborg in collaborazione con organizzazioni come il Viktoria Institute, STEIM, Waag Society, Futuresonic, NIME e altre.

L’edizione del 2008 avrà luogo a Vienna, uno degli hotspot nella musica laptop, glitch ed elettronica in Europa. Ospitato dalla University of Applied Arts, ospiterà tre serate di performances e installazioni, una mostra nel cuore della città, invitando relatori, presentazioni, posters e sessioni dimostrative e tutorials.

A fianco del workshop, verrà pubblicato un catalogo che ospiterà contribuiti chiave provenienti dagli scorsi 5 anni. Verranno invitati artisti, designers, ricercatori, hackers, professionisti e praticanti da tutte le aree, inclusa la musica, le tecnologie, i new media, la sound art, la distribuzione musicale, gli studi culturali e i media locativi e verranno presentati e discussi progetti, prototipi, applications, strumenti, performances, installazioni, considerazioni teoriche e storiche.

www.mobilemusicworkshop.org/