CAIXA FORUM - BARCELLONA
12 JANUARY 2006

Autori e specialisti dibatteranno in questa sede sul significato e l’orientamento attuale dei computer games in chiave artistica, quali sono i loro obbiettivi e quale il loro potere educazionale e l’eventuale importanza sociale. I progetti esposti durante la giornata Game as critic as art, riflettono alcune tematiche importanti come l’essere premiati in caso di fallimento, lo stabilire nuovi sistemi di giustizia sociale o usare la violenza simulata per denunciare la violenza reale.

Programma:

10.00 h Presentazionw
Laura Baigorri, seminar coordinator

10.30 h
Gonzalo Frasca, teorico e programmatore specializzato in giochi sociali e politici. Centre for Computer Game Research. Copenhague

11.30 h
Anne Marie Schleiner, Opersorcery, programmatore specializzato in game modifications. United States.

13.00 h
Radwan Kasmiya, professore e programmatore di video giochi, Syria

16.00 h
Katharine Neil, creative director di Escape from Woomera, Australia, e Flavio Escribano, programmatore e specialista di video, Spain

17.30 h
Rafael Fajardo, teorico e creatore di video game online, United States

19.00 h
Tavola rotonda con la partecipazione di tutti gli invitati

Coordinatore: Laura Baigorri, critico d’arte e professore di video e net.art presso il Fine Arts Department, University of Barcelona

www.mediatecaonline.net/jocs