Node Center - Berlin
12 / 05 / 2015 – 02 / 06 / 2015

Il corso fornisce le nozioni fondamentali per dare vita a un’associazione nel mondo dell’arte: dal freelancing alla realizzazione di una piattaforma, una fondazione o un’organizzazione culturale. Il corso si occupa inoltre degli strumenti e delle tecniche creative, utili per trasformare le vostre aspirazioni artistiche in un business finanziariamente proficuo.

Nel mondo dell’arte, lavorare individualmente può rivelarsi difficoltoso e precario. Per avere successo alcune idee e ambizioni hanno bisogno dell’appoggio di strutture più ampie e di nuove definizioni. Che vogliate avviare una piattaforma artistica destinata a progetti o mostre, una fondazione, un’agenzia o un’organizzazione per servizi culturali, sarà sempre necessario avere un’idea, un modello e un piano ben precisi.

Il corso fornirà una panoramica introduttiva delle varie tipologie di attività imprenditoriali possibili all’interno del mondo dell’arte, e approfondirà successivamente le basi necessarie per la loro creazione. Il corso farò riferimento a esempi reali di strategie di successo adottate nella realizzazione di attività creative proficue. Un’attenzione particolare sarà rivolta alla possibilità di creare strutture che rispondano a idee non appartenenti a categorie precise, o che semplicemente non siano comprese nei limiti delle strutture e dei modelli tradizionali.

Durante il corso, i partecipanti saranno esortati a sviluppare idee originali per la realizzazione della propria organizzazione, ipotetica o reale. Iscrizioni entro: 09/05/2015

nodecenter2

Programma

Settimana 1: Introduzione

– Perché diventare più di un freelancer?

– Quali sono i benefici e le sfide nell’agire come organizzazione?

– Uno sguardo ai format più comuni già esistenti e alle differenze fra loro, per esempio: organizzazione non-profit, organizzazione for-profit, piattaforma, fondazione, associazione, ente istituzionale, centro o società

– Esempi di nuove organizzazione di successo, di attività interne al mondo dell’arte e un breve accenno al modo in cui essi lavorano.

Settimana 2: Il processo di progettazione

– Idea, approccio, nome, definizione: che cosa prendere in considerazione per rendere la vostra organizzazione reale. Come chiamare l’organizzazione? Di che cosa necessita?

– La filosofia alla base della vostra idea e il futuro: quali attività svolgerà, qual è l’obiettivo e a cosa potrebbe portare?

– Qual è il vostro ambito di specializzazione? Porre attenzione a: specializzazione, concorrenza, collaborazioni, rete di contatti

– Sostenibilità nel tempo, costi e profitti (anche nel caso di organizzazioni non-profit).

– Riepilogo, revisioni, analisi, come approfondire la vostra idea e pensare fuori dagli schemi? Quali sono le vostre risorse e i vostri stimoli maggiori?

Settimana 3: Realizzazione

– Registrare o “annunciare” l’organizzazione in termini di diritti, finanze, tasse, condizioni legali ecc.

– Il vostro team, di chi ha bisogno per funzionare, e  in che termini? Chi sono i vostri collaboratori, partner, impiegati o mediatori? Come li selezionerete e quale sarà la vostra strategia di comunicazione?

– Il vostro pubblico e i vostri clienti? Chi sono? Su cosa si basa lo scambio con loro?

– Dove e cosa: è necessario uno spazio fisico o ne serve uno virtuale?

– Porre attenzione al lancio e alla visibilità dell’organizzazione.

– Porre attenzione alle strategie di base di marketing, al sito web, ai media, alle pubbliche relazioni, al passaparola, alla pubblicità telefoniche, ai materiali di presentazione e all’immagine visiva.

nodecenter3

Settimana 4: La vita della Vostra Organizzazione

– Organizzazione e progetti, obiettivi a breve e lungo termine, indispensabile innanzitutto rimanere realistici

– Tenere in considerazione risorse finanziarie, progetti di business, fonti economie alternative, finanziamenti, sponsor, orientamento profit o non-profit, senza dimenticare l’etica e la precarietà del mondo dell’arte.

– Porre attenzione ai rischi e alle opportunità della vostra organizzazione come entità che opera all’interno del mondo dell’arte.

– Controllare lo sviluppo e la produttività e renderli appropriati alla vostra filosofia. In che modo i vostri progetti e le vostre idee possono trarre il massimo beneficio dal tipo di organizzazione che avete creato?

– Un quadro riassuntivo delle motivazioni, delle ambizioni, delle fasi di realizzazione e delle continue possibilità.


http://ww.nodecenter.net