LA RADA CENTRO PER L'ARTE - LOCARNO
3 AUGUST 2006

THE POSSIBLE TIES BETWEEN ILLNESS AND SUCCESS: un progetto di data cinema sul modo di fornire successo appropriandosi della vita delle persone

Opening: 3 Agosto 2006 presso La Rada Centro Per l’Arte, Locarno

Random e Artificial presentano The Possible Ties Between Illness and Success by Carlo Zanni, un corto di due minuti trasformato da un flusso Internet di dati, rieditato quindi lato server quando sono disponibili nuove statistiche web fornite da Google Analytics, in modo tale che il pubblico possa vedere un video del tutto nuovo ogni giorno sulla base degli accessi (e quindi del successo) al sito

L’idea centrale del progetto è la relazione tra le forme di malattia maniaco-depressive e il successo, un tema trattato attraverso le riprese di un uomo malato che giace su un letto alla presenza della sua partner (l’attrice Stefania Orsola Garello). Il corpo dell’uomo (l’attore Ignazio Oliva) progressivamente si riempie di macchie: la quantità e la posizione dipende dal numero di utenti (nonchè il paese di origine) che visitano il sito. Più utenti ci sono quindi, più macchie ci saranno in grado di causare la malattia su tutto il corpo. Il pubblico qindi garantisce il successo del progetto appropriandosi del corpo dell’artista.

Il titolo di questo lavoro è stato ottenuto da una recensione di un libro intitolato Touched with Fire: Manic-Depressive Illness and the Artistic Temperament dello psiachiatra Kay Redfield Jamison. E’ quindi un lavoro dedicato a tutte quelle persone che vivono al fianco di qualcuno che soffre di disordini bipolari.

La musica del film è dell’acclamato compositore Gabriel Yared (The English Patient, Cold Mountain); le parole e la voce narrante sono prese dall’ultima pagina di American Purgatorio, un racconto dello scrittore di Brooklyn John Haskell, che recita anche il testo nella versione inglese.

“L’arte come malattia. E il successo come processo contagioso e autodistruttivo. Un affascinante mix tra cinema e live Internet data. The Possible Ties Between Illness and Success è una dichiarazione visiva dell’antico tema della malattia come tipica condizione artistica, ottenuta però con strumenti e metafore tipici dellanostra era tecnologica (Valentina Tanni)

THE POSSIBLE TIES BETWEEN ILLNESS AND SUCCESS
un lavoro di Carlo Zanni
parole di John Haskell
musica di Gabriel Yared
con Stefania Orsola Garello e Ignazio Oliva
Opening August 3rd 2006 at La Rada Centro Per l’Arte, Locarno
Come parte del “Wireless” show curato da Noah Stolz e Fabiola Naldi
IN PARTNERSHIP WITH 59° LOCARNO INTERNATIONAL FILM FESTIVAL

www.ThePossibleTies.com