MANY VENUES - LINZ
05 - 11 SEPTEMBER 2007

Per il programma dettagliato di conferenze, mostre, artisti, eventi, performances e installazioni: www.aec.at/en/festival2007/program/content.asp

Sempre più definita e sempre più finemente intessuta è la rete della sorveglianza digitale che ci circonda. Stringhe di dati su stringhe di dati, gli algoritmi più sofisticati compilano mosaici che definiscono la nostra persona digitale. E mentre questo va avanti, noi ci dedichiamo ai servizi del Web 2.0 in cui spontaneamente riveliamo frammenti più o meno ampi della nostra vita quotidiana.

Che sia attraverso controlli in background a noi completamente ignoti o attraverso il volontario abbandono della nostra privacy, l’Uomo Invisibile sembra essere diventato realtà. Alla luce di questi sviluppi, Ars Electronica 2007 dice GOODBYE PRIVACY e si mette alla ricerca delle tracce di una nuova cultura di tutti i giorni all’incrocio tra scenari di subdola sorveglianza da indurre il panico e l’entusiasmo che ci porta a mostrare la nostra persona in pubblico.

 

Ars Electronica 2007 – Innovativa, come sempre

Per dare l’addio alla nostra sfera privata coerentemente con il fenomeno stesso, Ars Electronica presenta questo evento nell’unico ambiente adatto: la sfera pubblica. La diffusione del Festival tradizionalmente su ampia scala è così investita di una nuova dimensione – non solo fuori nella città ma anche attraverso l’orizzonte cittadino, addirittura oltre alla specifica realtà urbana. L’epicentro della proliferazione è Marienstraße. Questa isola curiosamente spenta, “palcoscenico teatrale”, al centro della periferia di Linz si trasformerà in una Second City, il portale tra il reale e l’artificiale. La sfera pubblica e l’infrastruttura metropolitana diventano parte dell’intervento artistico ed anche, a modo loro, un medium.

Il culmine di questo discorso artistico di contrappunti tra privato contro pubblico sarà uno scenario di osservazione e controllo che racchiude l’intero territorio all’interno dei confini della città.

In una protratta planata, un occhio nel cielo scatterà circa 4.400 fotografie ortografiche di Linz e dei suoi abitanti – un ritratto di gruppo elevato all’ennesima potenza.

 

Highlights 07

Un’ampia gamma di simposi, mostre, performances e interventi interpreteranno e rifletteranno attorno al significato ed allo stato di pubblico e privato. Tra gli eventi principali nel calendario del Festival:

•  Fundamental Rights in the Digital World, una conferenza internazionale organizzata da Ars Electronica in collaborazione con l’ Austrian Association of Judges;

•  Goodbye Privacy Symposium curato da Ina Zwerger e Armin Medosch ;

•  A Day in the City che terminerà con il ritratto di gruppo cittadino;

•  We Guide You , la prima del parcours del Festival, disegnato in modo speciale per i giovani e le famiglie.

 

Artista ospite : Marko Peljhan

Marko Peljhan è l’artista selezionato quest’anno, e presenta Situational Awareness : the Ladomir Surveillance System, una mostra di vari veicoli muniti di sensori sviluppati dal 1997, e modelli architettonici di sistemi polari con documentazione e materiale di riferimento.

 

Ars Electronica Gala – Prix Ars Electronica

L’Ars Electronica Gala alla Brucknerhaus di Linz è l’appuntamento più atteso con la presentazione delle statuette Golden Nica per i vincitori del Prix Ars Electronica 2007. gli artisti stessi sono le stars di questo importante momento.

 

www.aec.at