MUSEUM OF MODERN ART - NEW YORK
07 OCTOBER 2006

8 BIT è un evento ibrido che esamina l’influenza dei video giochi nella cultura contemporanea. Melange tra documentario, esposizione d’arte e investigazione culturale-critica, 8 BIT unisce fenomeni apparentemente disconnessi come la scena demo degli anni 80, la musica chiptune e le correnti artistiche contemporanee, utilizzando machinima e giochi modificati.

Prodotto a New York City, Los Angeles, Parigi e Tokyo, 8 BIT fornisce una prospettiva globale sui nuovi approcci artistici della generazione DIY, che è cresciuta suonando Atari e Commodore 64.

Alcuni degli artisti inclusi in 8 BIT sono Cory Arcangel, BIT SHIFTER, Bodenstandig 2000, Bubblyfish, Mary Flanagan, Alex Galloway, Glomag, Paul Johnson, John Klima, Johan Kotlinski, Nullsleep, Joe McKay, Tom Moody, Akiko Sakaizumi, Eddo Stern, TEAMTENDO, Treewave e Carlo Zanni.

Con l’aiuto del critico Ed Halter e della scrittrice e curatrice di nuovi media Christiane Paul, in 8 BIT queste recenti avanguardie artistiche sono poste in un contesto storico di modernità e postmodernità, esaminate come potenziali esempi di transizione in qualcosa di assolutamente fresco.

8 BIT rende quindi evidente che nella cultura del Game Boy del 21 secolo, machinima e game theory si appartengono e condividono una radice comune: l’eredità digitale della Generazione X

Featuring:

Cory Arcangel, Isabelle Arvers, Bit Shifter, Bodenstandig 2000, Bubblyfish, Mary Flanagan, Alex Galloway, Gameboyzz Orchestra, GLOMAG, Rachel Green, Ed Halter, Paul Johnson, John Klima, Johan Kotlinski,Nullsleep, Joe McKay, Tom Moody, Christiane Paul, Akiko Sakaizumi, Eddo Stern, teamtendo, Treewave, Carlo Zanni + additional artwork by Chiaki, Jodi, John Simon, Velvet Strike

www.8bitmovie.com