Il Link Art Center è lieto di annunciare la mostra SITUATIONS/Post Fail. Curata da Matteo Cremonesi, in collaborazione con Fotomuseum Winterthur, la mostra aprirà l’1 Dicembre 2017, e sarà visitabile dal 2 Dicembre 2017 al 8 Febbraio 2018.

SITUATIONS/Post Fail esamina il momento successivo al fallimento delle narrative che considerano lo sviluppo tecnologico come un fenomeno non passibile di critiche. La mostra offre una rappresentazione chiara e a tratti crudele di un mondo in cui sia le visioni utopiche che quelle distopiche hanno deluso.

È quindi  l’idea stessa di ‘futuro’ a risultare compromessa e fallita, lasciando spazio a un presente dai tratti estremamente più complessi e contraddittori. In questo scenario il paradigma del realismo, tradizionalmente associato alla fotografia, viene completamente abbandonato a favore dell’impiego di pratiche post-fotografiche in grado di catturare e esprimere al meglio la realtà della condizione ‘post fail’ nella quale siamo immersi.

Adam Basanta – A Truly Magical Moment – detail01

Partendo dalla crisi economica globale che ha caratterizzato l’ultimo decennio e dalle contraddizioni sociali e culturali che questa ha rivelato, i lavori in mostra indagano stereotipi visivi, il paesaggio urbano e architettonico che ci circonda e la retorica che questo veicola, le sottoculture di internet, e la nostra relazione quotidiana con la produzione di immagini.

La mostra presenta opere di Adam Basanta, Discipula, Peter Halley, Felicity Hammond, Joey Holder, IOCOSE, Michael Mandiberg, Jon Rafman, Harm van den Dorpel e un contributo video della critica d’arte Joanne McNeil.

Michael Mandiberg_FDIC Insured

Tutte le opere in SITUATIONS (dal #101 al #111) sono online dal 27 Novembre sul sito situations.fotomuseum.ch

In questa occasione Link Art Center è inoltre lieto di presentare Link_mins, il suo ultimo progetto in ordine temporale. Link_mins è una serie di interviste video in cui intellettuali e accademici affrontano uno specifico argomento, proposto da Link Art Center e di volta in volta nuovo e attuale, offrendone una loro lettura e interpretazione personale. Ad inaugurare la serie è Failure and Change di Joanne McNeil, prodotto in collaborazione con  Fotomuseum Winterthur per  SITUATIONS/Post Fail.

SITUATIONS/Post Fail
Fotomuseum Winterthur
Grüzenstrasse 44 + 45
Winterthur, Svizzera

 

SHARE ONShare on FacebookGoogle+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn