New Museum – New York
22 / 01 / 19 – 26 / 05 / 19

Rhizome presenta The Art Happens Here: Net Art’s Archival Poetics, curato da Michael Connor, Direttore Artistico di Rhizome, con Aria Dean, assistente curatrice,  in mostra dal 22 gennaio al 26 maggio 2019 nella Lobby Gallery del New Museum.

Presentando sedici opere selezionate da Net Art Anthology – la grande mostra online di Rhizome di cento opere provenienti da tutta la storia della net art, proponendo un possibile canone – la mostra culmina in questa iniziativa biennale di ricerca e conservazione, sfruttando l’esperienza unica di Rhizome nella storia della network culture e l’esposizione dell’arte nata in forma digitale.


Dal 1985 ad oggi, le opere di The Art Happens Here si avvalgono di un’ampia gamma di media – tra cui siti web, software, scultura, grafica, libri e merci – e rappresentano una prospettiva storica sull’ampiezza della pratica della net art. Le opere d’arte offrono anche approcci distinti a un problema centrale insito nella net art: come fare i conti con una cultura della rete dinamica e in rapido cambiamento, partecipandovi attivamente.

Tra le opere in mostra ci sono Garlic=RichAir di Shu Lea Cheang (2002), un gioco interattivo di trading online e performance in cui l’aglio funziona come moneta in un futuro immaginario post-capitalista; 386 DX di Alexei Shulgin (1998-2013), la prima cyberpunk rock band al mondo, che esegue interpretazioni MIDI e text-to-speech di successi musicali; Sister Unn’s (2012), un’installazione di Bunny Rogerse Filip Olszewski basata su una misteriosa vetrina nel Queens che ha portato i passanti ad un sito web altrettanto enigmatico, esemplificando i legami tra spazio reale e virtuale; e un nuovo restauro di Starrynight di Mark Tribe (1999), un punto di riferimento per gli archivi di Rhizome creati insieme con Alexander Galloway e Martin Wattenberg.

Nel 2018, Rhizome festeggia quindici anni come partnet del New Museum. “Gli ultimi dieci anni e mezzo hanno segnato uno straordinario periodo di crescita per Rhizome”, ha osservato Lisa Phillips, direttirce del Toby Devan Lewis del New Museum, “e The Art Happens Here è il vero culmine del vasto e necessario lavoro che Rhizome sta facendo in questo campo”.


Zachary Kaplan
, direttore esecutivo di Rhizome, ha aggiunto: The Art Happens Heree Antology sintetizzano la traiettoria di Rhizome di due decadi e oltre come campione di arte e cultura digitale; rappresentando la ricerca e gli studiosi della rete, la leadership nella conservazione digitale e la nostra potente affiliazione con il New Museum”.

Elenco degli artisti: Morehshin Allahyari, Cory Arcangel, Shu Lea Cheang, Aleksandra Domanović, Entropy8Zuper! (Auriea Harvey e Michaël Samyn), YoHa (Graham Harwood e Matsuko Yokokoji), Eduardo Kac, Olia Lialina, Brian Mackern, et. al., Miao Yin, MTAA (Michael Sarff e Tim Whidden), Bunny Rogers e Filip Olszewski, Bogosi Sekhukhuni, Alexei Shulgin, Wolfgang Staehle, Mark Tribe con Alexander Galloway e Martin Wattenberg.

La mostra sarà accompagnata da un catalogo interamente illustrato edito da Connor e Dean, che includerà voci su ciascuna delle cento opere in Net Art Anthology insieme ai contributi di Josephine Bosma, Paul Soulellis, Manuel Arturo Abreu, e altri. La Thoma Foundation ha fornito un importante sostegno a questa mostra e pubblicazione. La Fondazione è stata il partner principale di tutta l’iniziativa Net Art Anthology.


Il New Museum è l’unico museo di New York City dedicato esclusivamente all’arte contemporanea. Fondato nel 1977, il New Museum è un centro di mostre, informazione e documentazione sugli artisti viventi di tutto il mondo. Dagli esordi come ufficio monolocale in Hudson Street all’inaugurazione del suo primo edificio indipendente sul Bowery progettato da SANAA nel 2007, il New Museum continua ad essere un luogo di sperimentazione e un centro di nuova arte e nuove idee.

Rhizome sostiene l’arte e la cultura digitale attraverso programmi incentrati sull’artista che commissionano, presentano e preservano l’arte fatta con e attraverso reti e strumenti digitali. Online dal 1996, l’organizzazione è affiliata dell’iconico New Museum di New York City.


http://rhizome.org/

https://anthology.rhizome.org/

https://www.newmuseum.org/