Suono

Muta Metu #3: Frankenstein OVO live

Giovedì 7 Dicembre presso il Cinema Beltrade di Milano, Marco Mancuso curerò il terzo capitolo della serie Muta Metu - Film muti sonorizzati e rivisitati tra noise e sperimentazioni elettroniche: Frankenstein di James Whale del 1931 sonorizzato dal vivo dagli OVO... READ MORE...

Florian Hecker. Hallucination, Perspective, Synthesis

L'artista tedesco Florian Hecker lavora con suoni sintetici, performance e installazioni che trattano temi cari agli sviluppi compositivi nella modernità del dopoguerra e alla psicofisica di fine Ottocento. Per la sua nuova mostra ha trasformato lo spazio espositivo della Kunsthalle Wien in un set per eventi sonori che vanno oltre la descrizione e la categorizzazione linguistica.... READ MORE...

Instrumentarium. Intervista con Jean-François Laporte

Il compositore Jean-François Laporte assembla semplici oggetti per trasformarli in strumenti musicali veri e propri, talvolta controllati da dispositivi elettronici. Questi artefatti, dalla forte presenza installativa, non sono legati esclusivamente al mondo musicale ma anche alle arti performative e al teatro, in equilibrio perfetto sulla linea che unisce i concetti di oggetto, artefatto e strumento.... READ MORE...

Bill Fontana: Shadow Soundings

Bill Fontana ha realizzato una nuova videoinstallazione sonora immersiva per la Oval Gallery del MAAT di Lisbona. Shadow Soundings è stata creata a partire dai suoni e dalle vibrazioni del Ponte 25 de Abril e del fiume Tago, amplificandoli fino a fargli acquisire una qualità musicale.... READ MORE...

Drawn from a Score

Al Beall Center for Art + Technology è in corso una mostra che ospita artisti i cui lavori scaturiscono direttamente da una partitura scritta, visiva o basata su codice. Dagli spartiti sviluppati da John Cage e dagli artisti di Fluxus negli anni Cinquanta, agli usi contemporanei del codice come partitura per la programmazione.... READ MORE...

Sounds Like Her

Curata da Christine Eyene, Sounds Like Her esplora e sfida gli approcci attuali alla sound art, mettendo in discussione le sue strutture patriarcali ed eurocentriche. La mostra rappresenta nuove prospettive, ridefinendo il modo in cui esperiamo la dinamica del suono come esemplificato nella pratica artistica di donne di diverse culture e identità di genere.... READ MORE...

Nuove geografie del suono, di Leandro Pisano

Uno dei punti di forza dell'ultimo libro di Leandro Pisano sta nella sua attitudine a mantenere l'impianto teorico in dialogo costante con alcune pratiche della sound art contemporanea. Dall'analisi delle teorie del suono contemporanee fino all'indagine di alcune opere secondo un approccio acustemologico, Pisano apre prospettive di nuove connessioni tra teoria e prassi.... READ MORE...

Lo spartito come strumento di pensiero. Intervista con Samson Young

Il lavoro di Samson Young si declina in media diversi, connettendo la musica all'immagine attraverso il video e il disegno. Con un interesse particolare verso la composizione musicale, questa intervista invita a considerare gli spartiti come strumenti di riflessione sulle restrizioni sociali e le possibilità del contemporaneo.... READ MORE...

Digicult è media partner del Live Cinema Festival 2017

Digicult è partner dell'edizione 2017 del Live Cinema Festival. 89 artisti da Brasile, Italia, Spagna, Lituania, Turchia, Slovenia, Olanda, Repubblica Ceca, Austria, Francia, Serbia, Belgio, Romania, Germania, Ungheria, Polonia, Regno Unito, Grecia, Iran per 19 tra performance, workshop e showcase.... READ MORE...

CTM 2018 – Turmoil

Sei mesi dopo un indimenticabile Festival nel 2017, si è iniziata a mettere a punto la XIX edizione del CTM Festival – l’ultimo festival “teenager” che precede la celebrazione, nel 2019, di venti anni di collaborazioni e scambi creativi. Il comitato del Festival ha annunciato le date e il tema per la prossima edizione del 2018 che si terrà dal 26 gennaio al 4 febbraio 2018 in diverse location di Berlino... READ MORE...

The age of Electroacustics. Transforming Science and Sound

Nel suo libro "The age of Electroacustics. The age of Electroacustics. Transforming Science and Sound", pubblicato da MIT Press, Roland Wittje ripercorre la storia dell’acustica nel periodo tra le due guerre, conducendo uno studio teorico fondato sulla fisica e la sua trasformazione nella cosiddetta “acustica tecnica” o elettroacustica.... READ MORE...

Sonar+D: Creativity, Technology & Business

Sónar+D, il congresso dedicato alle tecnologie creative che si terrà a Barcellona il 14, 15 e 17 giugno, annuncia oggi il programma dell’edizione 2017. Si prevedono più di 100 attività, 180 oratori e circa 5.000 professionisti riconosciuti provenienti da 2.100 aziende e 60 paesi. Nel corso di 4 giorni, si riuniranno a Barcellona figure di spicco e progetti che definiranno il futuro del design, della musica e delle tecnologie creative.... READ MORE...

Sonar Barcelona: Music, Creativity & Technology

Björk va ad aggiungersi al programma del Sónar 2017 con la sua esposizione immersiva sulla Realtà Virtuale presso il CCCB, un discorso al convegno Sónar+D e un esclusivo DJ di 4 ore per inaugurare il festival. "Björk Digital" si terrà presso il Centro di Cultura Contemporanea di Barcellona (CCCB) dal 13 giugno al 24 settembre. I visitatori potranno godere di una straordinaria mostra immersiva... READ MORE...

Electropark Exchanges

Electropark Exchanges si rinnova in città proponendo un trittico di concerti degno della miglior tradizione rinascimentale. Protagonisti saranno tre rinomati ar... READ MORE...

Spring Attitude Festival

Il più raffinato e innovativo sound contemporaneo unito all’arte digitale, schegge di elettronica che incontrano il pop d’avanguardia, il folk a braccetto con il rap. La primavera di Roma fiorisce di suoni contaminati e sperimentali, nel nome della ricerca internazionale e della qualità artistica. Questa la cifra stilistica dell’VIII edizione di Spring Attitude - Festival internazionale di musica elettronica e cultura contemporanea - che torna nella Capitale dal 25 al 27 maggio forte delle 12.000 presenza dello scorso anno.... READ MORE...

Heribelt Friedl alla Künstlerhaus, Halle für Kunst & Medien

Nelle opere d’arte site-specific che l'artista Heribert Friedl (1969 Feldbach, vive a Vienna) ha creato per la sua personale alla Künstlerhaus - Halle für Kunst & Medien c'è poco da vedere, perché Friedl ritiene che il fascino visivo sia cruciale per vedere quanto l’arte sia ormai logora. Per la Künstlerhaus, l'artista ha quindi sviluppato un'installazione sonora il cui punto di partenza è la sua ubicazione nel centro del Citypark di Graz.... READ MORE...
//