Sabina Barcucci

#Advancity. Un Manifesto antidisciplinare per il design, l’arte e la scienza

“Facts, not opinions” è l’iscrizione incisa sul timpano d’ingresso di un eccentrico museo nel centro di Londra che apre una volta al mese. Il museo ospita i macchinari utilizzati nei suoi esperimenti da David Kirkaldy, il primo scienziato che nel 1865 si occupò di testare l’acciaio industriale per farne poi materiale per ponti, navi e ferrovie. La frase rappresenta una precisa dichiarazione di intenti che descrive il cambio paradigmatico di cui fu protagonista il pensiero e il metodo scientifico nella seconda metà dell’800.... READ MORE...

Designing Complexity. Riflessioni Sul Design Modeling Symposium

Le conseguenze dell'information technology nei grandi sistemi architettonici, incrociano grandi moli di dati digitali con nuove metodologie progettuali e rivoluzionarie tecniche di produzione materiale. La terza edizione del Design Modelling Symposium che si  tenuta a Berlino tra il 7 e il 12 Ottobre 2011 presso la Universität der Künste Berlin (UDK),  stato un osservatorio privilegiato sulla sfida che stanno affrontando ricercatori e progettisti degli ambiti pi diversi per il controllo di questi sistemi complessi.... READ MORE...

The Italian Hub. Intervista A Co.de.it

Co-de-iT  un gruppo di ricerca indipendente sull'architettura digitale e scripting-based, ancorato all'Italia ma strettamente connesso con il resto del mondo. La loro attivitˆ  guidata da una missione: portare in Italia innovazioni che sinora sono state appannaggio di contesti internazionali pi avanzati. La domanda di innovazione, come  emerso nell'intervista con Andrea Graziano, Alessio Erioli e Davide Del Giudice, c' ed  palpabile. Un numero sempre crescente di studenti e professionisti si rivolge ai tre Co-de-IT, attratti dal loro ruolo seminale di hub per informazioni e progetti che fanno fatica ad affermarsi nel contesto italiano... READ MORE...

Voluptuous Data. Matias Del Campo E Span Architects

Parlare di progetto e architettura con Matias Del Campo (SPAN Architects) apre la mente verso inattese miscellanee di tecnologia e romanticismo. Ci si rende rapidamente conto che per chi come gli SPAN ragiona su nuovi paradigmi che si raccontano tramite produzione materiali, che si tratti di architettura o di altro, ha a che fare con un mondo di tecnologia e sentimento che necessita ancora di essere sviscerato, interrogato e spiegato dato che, usando le parole di Del Campo, non si  che grattata appena la superficie della cosa. Come dire che tutto  ancora da intuire, scoprire e dire.... READ MORE...

La Macchina Che Fa L’arte. Form+code In Arte, Design E Architettura

La Princeton Architectural Press ha recentemente pubblicato CODE+FORM, un libro di Casey Reas, William McChandler e LUST che si candida ad essere lo strumento perfetto per questo ruolo. I contenuti sono espressi chiaramente, con un excursus storico sulla storia dello sviluppo del codice nell'arte elettronica ma anche su alcuni suoi precursori di 'programmazione in linguaggio naturale' nell'arte concettuale (set di istruzioni rivolte al pubblico e non alle macchine). Il layout grafico  una parte curatissima ed inscindibile del progetto editoriale, e integra una selezione di progetti e immagini mozzafiato (ad un prezzo, va detto, davvero ottimo).... READ MORE...

Live Architecture Network. La Rete Come Progetto Di Design

Il parametric design si basa sull'uso di sistemi integrati di CAD/CAM (Computer-Aided Design/Computer-Aided Manufacturing) che permettono un dialogo diretto tra la macchina che modella e la macchina che fabbrica gli elementi costruttivi e di assemblaggio, generando un nuovo processo di ideazione/produzione. I tradizionali rapporti tra gli attori di questo processo cambiano: ogni progetto pu˜ essere pianificato in maniera iper-customizzata e le variabili che possono essere immesse aumentano esponenzialmente.... READ MORE...