Pierre Chaumont

Una riflessione sull’immagine. Intervista con Lesley Johnstone

Reflection è una serie di discussioni con curatori, filosofi, artisti e professionisti del settore culturale sull’immagine presa nel suo senso più ampio. Se pensiamo alla creazione delle immagini, la diffusione di queste e il loro rispecchiare la società, cogliamo il cuore pulsante dell’arte contemporanea. Per fare ciò, utilizzeremo mostre, pubblicazioni ed eventi culturali come materiale per cominciare la discussione. Per questa prima edizione, il nostro collaboratore Pierre Chaumont incontra Lesley Johnstone, curatrice e direttrice delle esposizioni e del settore dell’istruzione al Musée d'art contemporain de Montréal, per la loro nuova esposizione Manifesto di Julian Rosefeldt in mostra fino al 20 gennaio 2019. ... READ MORE...

È già iniziata la mostra?

L’arte è un generatore di cornici concentriche: un’immagine viene incorniciata all’interno di un pezzo di carta, che a sua volta viene incorniciato in una stanza all’interno di un museo, di un complesso di gallerie d’arte e così via. Ma come si struttura questo processo nel mondo digitale e come agisce sugli spettatori? Pierre Chaumont esamina il concetto di cornice di Deridda in relazione con i nuovi media.... READ MORE...

Ridefinire l’esperienza dell’arte: digitalizzazione e archivi 3D

La distruzione dei siti e delle opere d'arte del patrimonio mondiale a Mosul nel febbraio 2015, ha innescato un movimento globale di digitalizzazione e conservazione di opere e monumenti importanti. Questo processo sta trasformando la nostra esperienza dell'arte, in quanto ogni oggetto scansionato è ora accessibile a prescindere da dove si trova e da chi lo possiede, mostrando che l'archivio 3D è un'affascinante spada a doppio taglio.... READ MORE...