Redazione Digicult

Breaking news

Attraverso linguaggi video molto differenti Alterazioni Video, Filippo Minelli e Carlo Zanni irrompono in scenari reali e/o costruiti immaginandone un punto di volta, l’arrivo di un evento esterno, qualcosa di forse vagheggiato, ma mai pienamente inteso, a cambiare sia la percezione del paesaggio come risultante politico, sia il rapporto con l’informazione e ciò che essa altera o tace.... READ MORE...

Matthew Biederman & Pierce Warnecke: Saturation

Fino a che punto possiamo spingere la nostra percezione? E siamo consapevoli di quello che vediamo e captiamo? Matthew Biederman e Pierce Warnecke sono in mostra per un mese al centro culturale Tobačna 001 di Lubiana, con Saturation. Un percorso percettivo ottico e uditivo in cui lo spettatore vivrà stati illusori, ipnotici e lucidi.... READ MORE...

Korakrit Arunanondchai: Letters to Chantri #1

Letters to Chantri #1 la nuova installazione/performance di Korakrit Arunanondchai, visitabile fino a Maggio allo S.M.A.K di Ghent, apre una riflessione intorno agli stili di vita e alla società del consumo presente in Oriente e Occidente. Un'opera ibrida in cui esotismo, religione e futurismo sono interconnessi, dando vita ad una nuova visione.... READ MORE...

Liam Gillick: Campaign

Per la prima volta in Portogallo verrà esposto Liam Gillick con il suo ultimo progetto Campaign. Vere e proprie coreografie spaziali in cui al loro interno sono postulati i concetti di tempo, durata e visione sociale. Nuove sculture che interrogano e giocano con l'osservatore, per creare spazi fisici alternativi atti a stimolare la riflessione.... READ MORE...

Carsten Höller: Doubt

Il 7 Aprile all'interno degli spazi dell'HangarBicocca si apre la mostra Doubt firmata dall'artista tedesco Carsten Höller. Un viaggio percettivo e sensoriale in cui lo spettatore è condotto ad abitare letteralmente le opere e a decidere quale percorso seguire, generando in lui diversi stati d'animo utili per reinterpretare la realtà.... READ MORE...

States of Matter

Mai come in questa epoca l'arte e la scienza sono connesse tra loro. L'Arte invade, ricerca e spazia altrove fino a incontrarsi con le Scienze che a loro volta vengono coinvolte nel processo creativo e artistico. E proprio di questa intensa relazione si discuterà tra il 23 e il 26 Giugno presso Spektrum la comunità di arte e scienza di Berlino.... READ MORE...

Effimera: relazioni disarmoniche

Dal 2 aprile al 22 maggio 2016 il MATA, nuovo spazio a Modena dedicato alla cultura contemporanea, ospita la mostra EFFIMERA –Relazioni disarmonichea cura di Fulvio Chimento e Luca Panaro, che propone opere di Eva e Franco Mattes (1976), Carlo Zanni (1975) e Diego Zuelli (1979)... READ MORE...

The Art of Bots

Dal 15 al 16 Aprile presso la Somerset House di Londra sarà presente The Art of Bots. Un insieme di incontri, laboratori e dibattiti che avranno come protagonisti i bots. Programmi informatici che accedono alle reti attraverso gli stessi canali usati dagli esseri umani e che spesso si beffano di internet.... READ MORE...

The Promise of Total Automation

In un era in cui le macchine e gli strumenti tecnologici invadono e modificano la vita e le relazioni umane. Gli artisti coinvolti in The Promise of Total Automation cercando di individuare quegli elementi di automazione che stimolano i sogni e le utopie, e sono così in grado di creare nuovi immaginari in cui la tecnologia non è esclusa.... READ MORE...

Projects 102: Neïl Beloufa

Dal 12 Marzo al 12 Giugno il MoMA di New York esporrà la prima mostra individuale di Neïl Beloufa. Artista franco-algerino che nelle sue installazioni associa immagini video a forme scultoree, creando così spazi visivi immersivi in cui lo spettatore è sempre protagonista e in cui la realtà tangibile e quella virtuale si mescolano... READ MORE...