Redazione Digicult

Aksioma Project Space presenta: Jack and Leigh Ruby, Car Wash Incident

Rilasciati nel 2012, tornarono negli USA e realizzarono Car Wash Incident, una pellicola ideata da Jack and Leigh Ruby per alcuni anni, la prima di una serie inspirata ai portfolio delle truffe della loro vita passata. Car Wash Incident è una videoinstallazione di 25 minuti che consiste nella ripetizione di un filmato a due canali accompagnato da un sistema audio a otto canali... READ MORE...

Ulrik Heltoft: 7 Films, One Photo and a Silver Nose

La fusione tra arte e scienza, contemporaneità e barocco, illusione e realtà saranno le atmosfere vivibili presso la Gl. Holtegaard gallery, grazie alla mostra 7 Films, One Photo and a Silver Nose di Ulrik Heltoft. Un percorso artistico dove i confini tra reale e finzione si confondono, avviando così un gioco reversibile in cui tutto è incerto.... READ MORE...

Yayoi Kusama: Narcissus Garden

La Glass House in onore del 110° anniversario della nascita di Philip Johnson e per celebrare il 10° anniversario dell'apertura del museo, presenta l'installazione paesaggistica Narcissus Garden di Yayoi Kusama. L'artista che ha introdotto nell'arte l'ossessione della ripetizione, facendone un gioco ironico ed eclettico, ma mai logorante.... READ MORE...

Only Connect / Tectonics Festival

Il 20 e 21 Maggio 2016 Oslo si tingerà di suoni, vedendo l'unione dei due festival musicali: Only Connect e Tectonics. Presso la ex banca Sentralen si potrà assistere a una serie di concerti che includeranno musica sinfonica, elettronica, installazioni sonore e improvvisazioni. Intrecciando tra loro diversi gradi di sonorità, frequenze e ritmi.... READ MORE...

Spring Attitude 2016

Roma si prepara a tornare capitale della musica elettronica con Spring Attitude 2016: dal 19 al 21 maggio, la VII edizione del Festival Internazionale di Musica Elettronica e Cultura Contemporanea riparte dal successo dello scorso anno – oltre 12.000 presenze – per accogliere musicisti, artisti visivi e performer da tutto il mondo.... READ MORE...

Maurice Benayoun. Just Dig/It!

La mostra Just Dig/It! all'Osage Gallery presenta l'installazione Inside the Tunnel under the Atlantic creata da Maurice Benayoun. Il progetto virtuale che collega il Centre Pompidou di Parigi e il Museo di Arte Contemporanea di Montreal, cercando di connettere le persone tra loro e fargli esplorare lo spazio in un modo virtuale e innovativo.... READ MORE...

Rivane Neuenschwander: Secondary Stories

Secondary Stories è la nuova installazione dell'artista brasiliana Rivane Neuenschwander, presente presso la Linda Pace Foundation fino al 2017. Opera ipnotica in cui lo spettatore prova dei dislivelli percettivi causati dalla commistione di realtà e distorsione, il tutto inserito in una cornice colorata che ricorda una festa in stile pop art.... READ MORE...

An Age of Our Own Making

An Age Of Our Own Making è una mostra che si svolge in tre città danesi differenti, con lo scopo di avviare una riflessione intorno alla condizione umana attuale. Ecologia, libertà e spazio politico sono alcuni temi che gli artisti useranno nelle loro opere per rintracciare l'umano e il suo stato all'interno della società contemporanea.... READ MORE...

Reset Modernity!

Presso il ZKM (Centro per l’Arte e la Tecnologia dei Media) di Karlsruhe è presente la mostra collettiva Reset Modernity! Che spinge i visitatori a sperimentare la modernità resettata, ossia a reindirizzare i segnali confusi suggeriti dalla nostra epoca, intraprendendo percorsi alternativi in cui le nostre scelte divengono primarie.... READ MORE...

Manuel Chantre: Monday March 11, 2013

Al BIAN di Montreal di quest'anno sarà presente Manuel Chandre con Monday March 11, 2013. L'opera nata utilizzando foto e video trovati in un cellulare perduto e che è una lettura poetica, antropologica e anche critica sulla nostra contemporaneità e condizione umana, in cui i telefoni sono divenuti quasi delle nostre estensioni fisiche ed emotive.... READ MORE...

Digital Abstractions

L'arte è un gioco tra astrazione, codici matematici e sistemi digitali sembra dirci la mostra collettiva The Digital Abstractions, presente all'HeK (Casa delle Arti Elettroniche) di Basilea dal 7 Aprile. Esposte opere d'arte che tracciano l'immaginario e creano mondi paralleli tramite il supporto di computer, software e programmi informatici.... READ MORE...

Cameron Robbins: Field Lines

Al MONA è in mostra Field Lines la prima mostra personale di Cameron Robbins. Attento all'interazione tra la natura e i suoi elementi, attraverso strumenti meccanici di sua stessa invenzione, in Field Lines si assiste allo svelamento dell'invisibile in cui forze naturali, non sempre percepibili, prendono corpo e vivono dentro e fuori dall'opera.... READ MORE...