Redazione Digicult

Il punctum come glitch nell’arte contemporanea: l’arte di Rosa Menkman

In un mondo sempre più tecnologico, i glitch e i crash risultati da errori fanno ormai parte della nostra cultura. Si tratta di un fenomeno che può generare un senso di curiosità; lo stesso può dirsi della nozione di punctum nel pensiero di Roland Barthes. In questo articolo Claire Burke analizzerà come questo concetto può essere applicato oggi all'interno della cultura contemporanea e nel lavoro dell'artista Rosa Menkman... READ MORE...

“Only Weeds Emerge”: tre video installazioni di Pilar Mata Dupont al TENT

TENT presenta la prima personale nei Paesi Bassi di Pilar Mata Dupont. Nelle tre grandi installazioni video Undesirable bodies, Shuffle e la nuova opera Ecological future, Mata Dupont esamina la presenza latente delle eredità coloniali nella cultura contemporanea e nel paesaggio naturale, rendendo tangibili le realtà e i valori in conflitto che lottano per coesistere.... READ MORE...

Ryoichi Kurokawa. al-jabr (algebra)

al-jabr (algebra) è la prima mostra personale in un'istituzione Italiana dell’artista giapponese Ryoichi Kurokawa, che inaugura venerdì 14 settembre 2018 alla Galleria Civica di Modena. A cura di NODE – festival internazionale di musica elettronica e live media che si svolgerà a Modena dal 14 al 17 novembre 2018... READ MORE...

Jon Rafman. Il viaggiatore mentale

FONDAZIONE MODENA ARTI VISIVE è lieta di presentare Il viaggiatore mentale, prima ampia personale di Jon Rafman in un'istituzione Italiana dedicata all’arte contemporanea. La mostra, curata da Diana Baldon e presentata da Fondazione Fotografia Modena insieme alla Galleria Civica di Modena,... READ MORE...

CryptoKitties riporta in vita la blockchain attraverso l’arte e i gatti

Parte dell'innovativa mostra Open Codes, in corso presso lo ZKM, un'esposizione che è una visualizzazione in tempo reale di come la tecnologia blockchain viene utilizzata in CryptoKitties, il gioco blockchain più popolare del mondo. L'evento è organizzato in collaborazione con Meural, una piattaforma nata per scoprire, personalizzare e interagire con le arti visive nella vita di tutti i giorni.... READ MORE...

FACT presenta “AURORA” a cura di Invisible Flock

A settembre, FACT (Fondazione per l’Arte e le Tecnologie Creative) e gli esperti di arti interattive Invisible Flock prenderanno possesso della cisterna sotterranea Toxteth Reservoir per una “passeggiata nell’acqua” unica nel suo genere. AURORA inviterà il pubblico ad attraversare le volte a grotta di uno dei tesori nascosti di Liverpool per un’esperienza coinvolgente ed epica.... READ MORE...

Irini Papadimitriou nuova direttrice creativa di FutureEverything, Manchester

L’organizzazione FutureEverything di Manchester si prepara ad affrontare un nuovo entusiasmante periodo di crescita con al timone Irini Papadimitriou e le sue capacità di direzione artistica e guida creativa. La nomina arriva nel momento in cui il fondatore della società, il Dott. Drew Hemment, sta assumendo un ruolo strategico all’interno del consiglio di amministrazione.... READ MORE...

The Art of the VJ approda alla NYU Tisch School of the Arts

La NYU Tisch School of the Arts ha annunciato The Art of the VJ, un workshop pratico che fornisce un'introduzione completa alla forma d’arte e al mondo dinamico del Video Jockey. I partecipanti impareranno a creare e a progettare una performance VJ dal vivo attraverso l’utilizzo di software VJ, tecniche di backstage, e la collaborazione con altri professionisti.... READ MORE...

How Technology Helps Artists Save

Technology has helped digitalize just about every industry globally. It has helped simplify processes, create greater access, and enabled artists to explore the endless possibilities online. This, in many ways, can be seen as a positive benefit of technology for artists globally as they now have far more flexibility in terms of how they create as well as share their work.... READ MORE...

LIVE WORKS: Performance Act Award Vol. 6

Dal 20 al 28 luglio a Centrale Fies si incontreranno performer, artisti, filosofi, curatori, sound designer, architetti, ricercatori, registi in procinto di riappropriarsi tanto delle tradizioni e dei simboli quanto del proprio futuro, aprendo nuove visioni, producendo biodiversità e complessità di segno, di contenuto, di nuovi sguardi.... READ MORE...

Archaeology of the Screen

Archaeology of the Screen è lo sviluppo internazionale del progetto curatoriale The Archaeology of the Screen; The Estonian Exemple, che si è svolto nell'autunno del 2017 presso il Bozar di Bruxelles. Al Kumu Art Museum di Tallin un gruppo internazionale di artisti tratta temi come la sicurezza digitale, le relazioni tra lo schermo e le tecnologie storiche, e la critica della cultura visiva da una nuova prospettiva.... READ MORE...

Il New Museum presenta la prima antologica in America del lavoro di John Akomfrah

Al New Museum la prima antologica dell'artista, regista e scrittore John Akomfrah in America. Cuore della mostra la celebre videoinstallazione a tre canali Vertigo Sea, qui alla sua prima presentazione a New York. Nonostante il lavoro di Akomfrah abbia avuto una profonda influenza sulle successive generazioni di artisti britannici transdisciplinari, l'importanza della sua ricerca deve ancora essere pienamente compresa negli Stati Uniti.... READ MORE...
article placeholder

Why ISACA CRISC is Popular and Beneficial

CRISC certification was developed by ISACA foundation to ensure that the IT industry experts in various enterprises are able to implement the essential risk management as well as administering the suitable control frameworks.... READ MORE...

James Turrell “The Substance of Light”

Per oltre cinque decenni, il lavoro di James Turrell ha combinato pensiero concettuale, scienza, tecnologia e spiritualità per creare una forma d'arte unica, che prende forma attraverso la percezione dell'osservatore. The Substance of Light al Museo Frieder Burda, è una mostra concepita in stretta collaborazione con l'artista stesso.... READ MORE...