Mitra Azar

Note su linguaggio performativo e simultaneità

In questo breve saggio vorrei proporre alcune delle intuizioni che ho incontrato quasi nella forma di mediocri Aha Erlebnis durante la pratica di scrittura virtuale in alcuni dei più consueti spazi online quali Facebook, Skype, blogs, chats.... READ MORE...

Note su media-attivismo al Cairo nel post rivoluzione

L'effetto politico dei nuovi media sulle masse popolari in relazione alle rivoluzioni arabe è per quanto mi riguarda ancora un mistero. In generale vale la pena di ricordare che si tratta di giovani popolazioni per le quali l'accesso alla rete non è ancora del tutto scontato, come in gran parte del mondo occidentale. Sia per ragioni politiche (censura), sia per ragioni tecno-geografiche (ampie zone desertiche, infrastruttura sporadica e a basso costo).... READ MORE...

Note su Realtime Tahrir. The Revolution Will Not Be Twitted

La luce al Cairo  sabbiosa e stratiforme come le tonalitˆ implacabilmente lineari di beige e grigio che accompagnano i decadenti edifici lungo le larghe strade della cittˆ, tra ponti, sottopassaggi e linee ferroviarie. I raggi di sole infiltrati nella scorza sottile di vapore, rimbalzano sui condizionatori arrugginiti che maculano l'andatura stocastica e implacabile dei vapori della piazza, acuendo la tonalitˆ ambra della luce pomeridiana.... READ MORE...

Note su Cyber-minotauri E Immedia. L’opacita’ Del Segno Immateriale

Questo articolo vorrebbe cominciare un'esplorazione ontologica di quelle pragmatiche che definiscono il nostro rapporto con la rete e le nuove tecnologie. Esso nasce dell'esigenza di ridefinire il concetto di virtualitˆ come contrapposto a quello di realtˆ, proprio in virt di questa nuova forma di intimitˆ tra l'uomo e la macchina che l'immaterialitˆ dei nuovi media sta velocemente creando.... READ MORE...

Indizi Per Un A-documentario. Visione – Rappresentazione – Ricreazione

Questo articolo  il frutto di una serie di riflessioni di natura teoretica scaturite dalla mia attivitˆ nel campo del cosiddetto cinema documentario. L'obiettivo di queste righe  quello di suggerire una lettura trasversale dell'attivitˆ; codificata come documentary-making. Attraverso le relazioni che il concetto di documentario intrattiene con quello di fotografia, fiction, identitˆ, performance, vorrei tentare di decostruirne il significato per farne un serbatoio di ricerca filosofica, includendo spunti di riflessione sulle questioni tecniche che aprono a nuovi stili e metodi di realizzazione... READ MORE...

Note su Icone Digitali E Morte. Iran Contro Iran

L'immagine della morte di Neda s'insinua tra i villi cerebrali, compulsivamente. L'occhio ,complice cannibale e affamato, osserva la morte nella decongestionante presa di coscienza satellitare che ormai da giorni aspettavamo ci fosse disattivata com’era accaduto alle palazzine circostanti... READ MORE...

Note Su Online Middle East. L’infinito Potenziale Delle Masse

Il medio-oriente brucia. La Siria  uno degli ultimi tasselli di questo domino infuriato innescatosi imprevedibilmente dalle ancor calde ceneri della rivoluzione tunisina ed egiziana, entrambe in grado di sovvertire i regimi esistenti e riaffermare alcuni vecchi principi: l'infinito potenziale celato nelle masse e la viscerale ingestibilitˆ politica dei popoli, vettorialmente contraria alla violenza meccanica dell'autoritˆ, che anzi si esaurisce quanto pi si attualizza (cfr. G. Agamben, Mezzi senza fine. Note sulla politica, Bollati Boringhieri, Torino 1996).... READ MORE...

Note Su Tempo E Rete. La Morfogenesi Di Un Rapporto In Atto

Questo articolo vuole essere l'introduzione ad una serie di interventi intorno ad alcune delle principali questioni filosofiche che la diffusione capillare della rete e la digital society impongono di ripensare. L'obiettivo non  tanto quello di affrontare le tematiche in questione da un punto di vista sistematico, quanto piuttosto quello di re-interpretarle in relazione alle pratiche diffuse in rete e in rapporto alle modalitˆ e agli strumenti digitali attraverso cui esse si manifestano.... READ MORE...

Notes Su Transmediale 2011: Hack:ability E Identita’

L'ultima edizione di Transmediale, la grande kermesse Berlinese sui nuovi media, ha riunito come ogni anno artisti, critici, curatori, attivisti e addetti ai lavori sotto l'enfatico titolo Response:Ability. Transmediale si è occupato, nella sua edizione 2011, delle implicazioni politiche generate dall'evoluzione tecnologica in corso, di quelle abilità che il soggetto ipermediale e ultraconnesso deve acquisire per far fronte alle nuove questioni che la realtà pone con urgenza. dare una forma ai tanto sfuggenti social network.... READ MORE...