Marco Aruga

Il collettivo di ALMARE, tra suono, racconto, film, musica e gioco.

Il dialogo, l’incontro e talvolta la sinergia di linguaggi e mezzi hanno caratterizzato le proposte presentate a Torino da ALMARE, il collettivo artistico formato da Amos Cappuccio, Giulia Mengozzi, Luca Morino e Gab Rendina Cattani, che – il suono come “guida” ed ispirazione privilegiata – organizza mostre, concerti, incontri e performance, elaborando progetti interdisciplinari, e stimolando collaborazioni tra enti ed istituzioni diverse.... READ MORE...

Carl Stone – Campionare e ricreare

Carl Stone si è nutrito di tutte le spore musicali della sua atmosfera, fosse quella degli USA o del suo amato Estremo Oriente, e di tutte le altre che, in ragione della loro “persistenza” nella memoria, hanno attivato il meccanismo creativo. Si è avvalso di mezzi sempre migliori per “coltivare” un corpus di lavori, e di collaborazioni, dove ha sintetizzato le sue esplorazioni elettroniche, elaborando e guadagnando uno spazio assolutamente originale nel contesto della musica contemporanea... READ MORE...

Esploratore nell’“Oceano di suono”. Intervista con David Toop

Ci sono persone che rispettano la musica, ogni tipo di musica, ed il suo ruolo centrale nella cultura, e la musica diviene il centro del suo interesse speculativo. David Toop è uno di loro, ma la sua analisi sta realmente aiutandoci a riconsiderare la “seconda arte”, a espandere i suoi limiti, a cercare in quasi ogni aspetto delle nostre vite sensibili una “recondita armonia”, una risonanza per una sorta di “risveglio sonoro”.... READ MORE...