Onlie
16 Mar 2021 6:30 pm

Unisciti all’artista Jakob Kudsk Steensen e ai suoi amici in questo evento virtuale live sperimentale e multiplayer incentrato sull’interrelazione tra ecologia, sostenibilità e tecnologie che avanzano.

Ospitato in un ambiente di gioco VR unico e di recente creazione; un’isola virtuale modellata su Bora Bora nella Polinesia francese, che è stata inizialmente sviluppata per l’opera di Jakob dal titolo Primal Tourism(2016), l’artista ci porta in un tour immersivo del suo mondo. Dopo un atterraggio di emergenza in un aeroporto abbandonato, navighiamo tra uno stabilimento balneare allagato, una città operaia deserta, un vecchio ufficio coloniale e una foresta incolta, il cui pavimento è disseminato di segnali di avvertimento di tsunami di un futuro passato. Lungo la strada incontreremo alcuni dei suoi stretti collaboratori: l’accademica Alenda Chang, l’artista Rindon Johnson e lo scrittore Mikkel Rosengaard. Sperimenteremo anche letture dal vivo che parlano del nostro presente ecologico, discutendo anche di pratiche creative di costruzione del mondo e della ‘re-immaginazione della natura’ attraverso la tecnologia.

Come as you ava-tar.

Jakob Kudsk Steensen riunisce paesaggi fisici, virtuali, reali e immaginari in installazioni immersive di realtà mista. Usando un approccio site specific e slow media, egli reimmagina storie di ecosistemi trascurati e storie naturali dimenticate. Si occupa di come si intrecciano l’immaginazione, la tecnologia e l’ecologia, indagando su come le persone si relazionano al mondo naturale a livello emotivo. Le sue installazioni immersive trascinano il pubblico in un viaggio profondamente sensoriale e meditativo. Steensen è stato soprannominato il “giardiniere digitale”. Il suo lavoro deriva dall’idea che la tecnologia e la natura si stanno trasformando in maniera esponenziale e più velocemente di quanto possiamo comprendere ed è vitale, ora più che mai, ricollegarsi agli impulsi e alle energie della terra, alle scale dei tempi geologici.

Alenda Y. Chang è l’autrice di Playing Nature: Ecology in Video Games (2019), ed è co-fondatrice di Wireframe, uno studio di media digitali che promuove la pedagogia creativa, la ricerca e il design allineati a questioni di giustizia sociale e ambientale. Chang è anche uno dei co-editori fondatori della rivista open accessMedia+Environment.

Rindon Johnson (nato nel 1990 a San Francisco, Stati Uniti) è un artista e scrittore. Il suo più recente film di realtà virtuale, Meat Growers: A Love Story, è stato commissionato da Rhizome e Tentacular. Nel 2021, Johnson aprirà due mostre personali pendenti; la prima in primavera allo SculptureCenter di New York e poi in autunno al Chisenhale di Londra. È autore di Nobody Sleeps Better Than White People (Inpatient, 2016), il libro a realtà virtuale, Meet in the Corner (Publishing-House.Me, 2017), Shade the King (Capricious, 2017) e, The Law of Large Numbers: Black Sonic Abyss (Chisenhale, Inpatient, SculptureCenter 2021) di prossima pubblicazione. Vive a Berlino.

Mikkel Rosengaard è l’autore di The Invention of Ana (HarperCollins, 2018). I suoi scritti sono apparsi su The Architectural Review, Art21, BOMB Magazine, Bookforum, Hyperallergic, McSweeney’s e altrove. È stato borsista alla MacDowell e beneficiario di una borsa di studio alla Danish Arts Foundation’s Young Artistic Elite e vive a New York City.

Artist Worlds è una serie continua di commissioni ed eventi che sostengono pratiche artistiche impegnate con realtà simulate, narrazione immersiva e costruzione di mondi virtuali che invitano il pubblico in questi mondi per esplorare e offrire un’idea su queste tecnologie in via di sviluppo e sulle pratiche, processi e idee associate.


Link https://www.serpentinegalleries.org/whats-on/artist-worlds-primal-tourism/