HeK – Basel, Switzerland
10 / 11 / 2020 – 08 / 12 / 2020

Ogni mese Hek presenta un progetto net-based creato appositamente per la serie digitale HeK Net Works. La serie è iniziata durante il periodo del lockdown a cadenza settimanale e continua con contributi mensili. Questo mese presentano IOCOSE.

Fondata nel 2006 da quattro artisti (Matteo Cremonesi, Filippo Cuttica, Davide Prati, Paolo Ruffino), IOCOSE esplora il modo in cui la narrativa riguardante il futuro della società e della tecnologia lascia tracce sul presente. Utilizzando una serie di media gli artisti hanno osservato con attenzione la cultura dei media e le comunità digitali e hanno creato storie che commentano in modo critico fenomeni in atto, come le patologie indotte dai videogames (Game Arthritis, 2011), la creazione collettiva di teorie cospirazioniste (A Crowded Apocalypse, 2012), o i servizi online per la vendita di proteste personalizzate (Instant Protest, 2017). Il loro recente lavoro dal titolo Moving Tasks Forward fa parte di una serie di opere incentrate sull’idea di mandare avanti il mondo, spesso giocando ironicamente sul doppio significato del concetto di mandare avanti.

Moving Tasks Forward è disponibile dal 10.11 all’8.12.2020 qui per l’applicazione web-based Trello.

Di seguito una dichiarazione di IOCOSE sul loro lavoro Moving Tasks Forward (2020):

Moving Tasks Forward è uno script che può risolvere la lunga lista di compiti che riempiono le nostre agende. Le liste online delle cose da fare sono uno strumento comune per l’organizzazione di qualsiasi attività lavorativa in un determinato periodo di tempo. Normalmente, una lista intitolata “Da fare”, contenente i compiti ancora da svolgere, è posta sulla parte sinistra dello schermo. Una volta completato un compito, l’utente lo sposta in avanti sulla parte destra dello schermo, generalmente in una lista con il rassicurante titolo di “Fatto”, “Done”, “Erledigt”. Lo script Moving Tasks Forward automatizza e velocizza questo processo. Una volta avviato nel browser, lo script muove automaticamente i compiti in avanti a intervalli regolari, indipendentemente dal fatto che siano stati completati o meno. Il risultato è un duplice effetto positivo: la drastica riduzione di stress generata dai compiti lasciati in sospeso e un inestimabile senso di soddisfazione per aver fatto la nostra parte aiutando a mandare avanti il mondo intero, un compito alla volta. Con Moving Tasks Forward IOCOSE continua in modo imperterrito a mandare avanti il mondo, un oggetto alla volta.


Link: https://www.hek.ch/en/program/events-en/event/hek-net-works-iocose-moving-tasks-forward-1.html