Campo San Cosmo 624 | Giudecca / Venice
15 / 07 / 2022 - 24 / 07 / 2022

COSMO presenta
Lorem — Distrust Everything
a cura di Re:Humanism 


COSMO, spazio veneziano di produzione e creazione per il suono e le arti visive e performative,  è lieto di ospitare e co-produrre la première italiana del nuovo lavoro immersivo di Lorem Distrust Everything, a cura d Re:Humanism.  

All’interno dell’abside Seicentesco della ex-Chiesa dei Santi Cosma e Damiano, sull’isola della  Giudecca, l’installazione audiovisiva immerge i visitatori all’interno di un sogno allucinato  realizzato attraverso sistemi di Intelligenza Artificiale. Reti neurali generative analizzano l’archivio  che raccoglie 21 anni di trascrizioni dei sogni di Mirek Amendant Hardiker, artista americano ed  ex ricercatore a Stanford. A partire da questi, il sistema elabora un sogno radicalmente nuovo,  attorno a cui si sviluppa la sceneggiatura per l’intera installazione.  

Il lavoro si configura nella forma di una camera immersiva, in cui proiezioni e composizioni  elettroniche avvolgono lo spettatore, e lo isolano dallo spazio esterno. Il realismo delle immagini,  appositamente realizzate con fotogrammetrie 3D e reti neurali, fa da contrappunto all’ambiguo  surrealismo della narrazione. 

Distrust Everything indaga la relazione tra inconscio umano e algoritmico a partire da  un’esperienza estetica intensa e perturbante. Il lavoro mira infatti a perlustrare l’inconscio di Mirek attraverso i più moderni modelli di elaborazione del linguaggio naturale, per produrre nuovi  racconti che tendono a con-fondere realtà e fiction, interno ed esterno, coscienza individuale e  collettiva.

Lorem è il progetto transmediale dell’artista visivo e musicista Francesco D’Abbraccio.  Attraverso l’impiego di reti neurali, CGI e tecnologie digitali, progetta ambienti audiovisivi dalla  forte connotazione narrativa. L’identità di Lorem oscilla tra la dimensione individuale e  l’esperienza collettiva, grazie alle collaborazioni continuative con l’artista digitale Karol Sudolski  (co-regista di Distrust Everything) e con Mirek Hardiker, e all’incontro con artisti e ricercatori  esterni al progetto, tra cui: Acre, Mario Klingemann, Obake AI. 

Il suo lavoro è stato esposto (tra gli altri) ad Ars Electronica, Biennale di Architettura di Venezia,  NXT Museum Amsterdam, Sheffield Docfest, Opéra de Lille, Triennale Milano, HEK Basel,  Transmediale Vorspiel, Fiber Festival, Design Museum, RomaEuropa Festival. 

Re:Humanism è un’associazione culturale che porta avanti progetti dedicati al rapporto tra arte  contemporanea e nuove tecnologie, in particolare l’intelligenza artificiale. Dal 2018,  l’associazione promuove il Re:Humanism Art Prize, che offre ad artisti contemporanei e  internazionali la possibilità di produrre ed esporre progetti relativi al rapporto tra arte e IA. Le  prime due edizioni del premio sono state ospitate a Roma presso AlbumArte e MAXXI – Museo  delle arti contemporanee del XXI secolo. Dal 2019 Re:Humanism collabora inoltre stabilmente  con il Romaeuropa Festival. Una serie di talk e panel inerenti alle attività dell’associazione sono  stati ospitati da: Cubo Unipol (Bologna), Manifattura Tabacchi (Firenze), Ca’ Foscari (Venezia),  Cattedrale dell’Immagine (Firenze), Accademia di Belle Arti di Brera (Milano), MAXXI (Roma),  John Cabot University (Roma). www.re-humanism.com 

COSMO è una piattaforma indipendente per lo sviluppo professionale di progetti e processi  artistici, con particolare riferimento all’ambito musicale e sonoro, che nasce per rispondere alla  necessità di nuovi modelli di produzione e fruizione. Nasce con la volontà di valorizzare le  professionalità artistiche e tecniche che abitano il territorio, attraverso uno spazio in grado di  costruire nuovi ponti tra le realtà esistenti, amplificando le ricadute delle eccellenze culturali che  risiedono e attraversano la città di Venezia. Dal settembre 2020 COSMO ha riconfigurato gli  spazi della ex-Chiesa dei Santi Cosma e Damiano sull’isola della Giudecca, attraverso un  innovativo modello di attività dedicate alla ideazione, progettazione e realizzazione di progetti  artistici e prodotti culturali, accogliendo musicisti, artisti, registi, promoter, professionisti ed  operatori dell’industria culturale ed artistica contemporanea.  

Alcune delle collaborazioni di COSMO includono istituzioni pubbliche e private come Palazzo  Grassi e IUAV, brand quali Club To Club e Vitelli Milano, oltre ad artisti internazionali come Brian Eno & David Tremlett, Giorgio Andreotta Calò, Claron McFadden. 


CREDITS 

Commissionato e prodotto da: Re:Humanism (Roma) & COSMO (Venezia)

Co-commissionato (ep.1) da: Elevate Festival (Graz), SuperBudda (Torino)

Partner di produzione: Fondazione BLM, Distretto Veneziano Ricerca e Innovazione

Partner di produzione dei contenuti: Basso Profilo (Ferrara), Superbudda (Torino)

Partner tecnico: BENQ 

Scritto da Lorem & M. Hardiker 

Regia di F. D’Abbraccio & K. Sudolski 

Curato da Re:Humanism 

Assistente alla regia: Leonardo Distefano 

Musica, sintesi vocale e Sound Design: Lorem 

Dataset dei Testi & Tavole di Trascrizione: M. Hardiker 

Fotogrammetrie 3D: K. Sudolski 

Con contributi audio di Acre, Hampar Soum, Kid Brothers 

Produzione: A.E. Di Costanzo