10 / 05 / 2017

Conferenza di Marco Mancuso

Elektra Festival – Montreal


Marco Mancuso è stato chiamato da Alain Thibault, direttore di Elektra Festival, alla primissima edizione dell’International Marketplace of Digital Art, per l’ottava edizione del festival di Montreal. L’International Marketplace for Digital Arts, unisce artisti e istituzioni attraverso presentazioni e incontri, con l’obiettivo di creare nuove connessioni e sbocchi per le opere digitali.

La presentazione di Digicult

Marco Mancuso ha introdotto Digicult a un vasto pubblico internazionale. Digicult si è così presentato come un progetto indipendente dedicato alla cultura digitale, diversificato in numerosi aspetti: creativo, artistico, attivista, scientifico e sociale. Marco Mancuso, che gestisce e coordina questo network con oltre cinquanta membri, ha fondato il progetto in Italia nel 2005. Dalla sua creazione, Digicult, si è sviluppato in una struttura complessa, attualmente suddivisa in quattro sottoprogetti. Sono disponibili in italiano e inglese, al fine di offrire una visione completa e aggiornata degli eventi e delle esperienze più rilevanti nei New Media e al fine di creare, allo stesso tempo, momenti di indagine teorica e critica sugli sviluppi della cultura digitale.

ELEKTRA, un’iniziativa culturale di alto livello con sede a Montreal, presenta artisti e opere d’arte che allineano la più recente musica elettronica e creazioni visive derivate dalle nuove tecnologie (animazione, installazione e robotica). Elektra unisce media creativi come musica, video, cinema, design, giochi e installazioni audio o interattive con le ultime tecnologie digitali. Artisti di tutte le discipline – composizione, performance, danza, arti visive, ecc. – tutti con un interesse comune nelle applicazioni artistiche delle nuove tecnologie, unendo visuale e suono. Elektra non solo accoglie artisti da tutto il mondo, il festival presenta anche talenti locali, contribuendo a rendere Montreal il luogo d’incontro nordamericano per le arti digitali.