Dal 2005 Digicult è una delle principali piattaforme internazionali che osservano l'impatto delle tecnologie e della scienza sull'arte, il design e la cultura contemporanea.

AES+F: Lost, Hybrid, Inverted

Il Jeonnam Museum of Art (JMA) presenta una speciale mostra in anteprima del collettivo russo AES+F e le sue opere principali. AES+F: Lost, Hybrid, Inverted non è soltanto la prima ed esclusiva mostra del collettivo in Corea, ma sarà anche la seconda mostra internazionale del JMA dopo l’apertura del museo a marzo 2021.... READ MORE...

La Digicult Agency produce e cura mostre, eventi, workshop, attività di formazione, pubblicazioni e conferenze, fornendo consulenza per la comunicazione dell’arte e della cultura.


Brainstorming e IA per un futuro visionario

Sabato 21 novembre 2020,  in diretta dalla  Sala Fucine delle OGR di Torino in streaming su Zoom e Youtube, 2500 under 35 si sono incontrati in un evento digitale della durata di 10 ore nella forma di un brainstorming collettivo intorno al tema “Quali Confini nel nuovo Mondo?”. L'obiettivo del progetto-evento Visionary Days, arrivato alla sua quarta edizione, è concretizzare le idee... READ MORE...

Digimag Journal è la nostra pubblicazione online che racchiude articoli, interviste e saggi che si focalizzano sull’impatto delle tecnologie e della ricerca scientifica sull’arte, il design e la cultura contemporanea.

Digicult Editions è la nostra casa editrice il cui obiettivo è di essere attiva nella pubblicazione sia del Digimag Journal che di libri e saggi, critici e teorici. Digicult Edition utilizza tutti gli strumenti del digital publishing contemporaneo.

Ultimi post

AES+F: Lost, Hybrid, Inverted

Il Jeonnam Museum of Art (JMA) presenta una speciale mostra in anteprima del collettivo russo AES+F e le sue opere principali. AES+F: Lost, Hybrid, Inverted non è soltanto la prima ed esclusiva mostra del collettivo in Corea, ma sarà anche la seconda mostra internazionale del JMA dopo l’apertura del museo a marzo 2021.... READ MORE...

Taste The Unknown Landscape

Taste The Unknown Landscape è una escursione urbana e un’esperienza gustativa multisensoriale in cui De Onkruidenier, in collaborazione con Céline Pelcé, food designer francese, sfida il visitatore a prepararsi per un futuro salato. Che cosa sentiamo, proviamo e sperimentiamo quando ci esponiamo al gusto della schiuma marina?... READ MORE...